In gita scolastica a Fontana di Trevi perde i suoi compagni, bimbo aiutato e soccorso da vigili

Una volta riaffidato alla sua accompagnatrice che, sollevata, ha ringraziato gli agenti, il piccolo ha potuto riprendere il proprio giro turistico
Nell’ambito dei quotidiani servizi svolti dalla Polizia Locale di Roma Capitale a presidio e tutela delle piazze e dei monumenti del Centro Storico, nel pomeriggio di ieri una pattuglia è intervenuta in aiuto di un bambino che,  in Piazza di Trevi, aveva perso il  contatto con gli altri suoi compagni di classe, in gita a Roma.

Il piccolo, di circa 9 anni, nel vedere gli agenti in uniforme, è accorso verso di loro in cerca di aiuto. Visibilmente disorientato riferiva al personale operante  di essere in gita scolastica e di aver perso di vista  la sua classe.

Gli agenti, appartenenti ai Gruppi I Centro, VI Torri e GPIT (Gruppo Pronto Intervento Traffico) della Polizia Locale, in quel momento presenti sulla piazza, hanno tranquillizzato il bambino, offrendogli anche un gelato, mentre si attivavano tempestivamente per rintracciare la scolaresca tra le migliaia di persone presenti in prossimità della Fontana di Trevi.

Dopo pochi minuti, gli operanti riuscivano ad individuare , a breve distanza,  alcuni bambini con una donna, l’insegnante della classe in questione, impegnata nelle ricerche dell’alunno che mancava all’appello.Una volta riaffidato alla sua accompagnatrice che, sollevata, ha ringraziato gli agenti, il piccolo ha potuto riprendere il proprio giro turistico nel centro storico della Capitale insieme ai suoi compagni.

Questo articolo è stato utile o interessante?
Sostieni Abitarearoma clicca qui! ↙
Se riscontri problemi con la donazione libera contattaci: e-mail

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Scrivi un commento

Articoli Correlati