Iniziati i lavori per il playground di Tor Tre Teste

La fine lavori è fissata per il 29 agosto 2019
Enzo Luciani - 29 Maggio 2019

Più volte annunciati, finalmente sono partiti il 29 maggio 2019 i lavori per la realizzazione dell’area giochi e sport (playground) del Coni nel V municipio a Tor Tre Teste in via Falck.

In questa area, accessibile anche alle persone con disabilità, troveranno spazio attrezzature per bambini, giovani, adulti.
L’attesa per questa opera era molto sentita nel quartiere. Poi a causa dei ripetuti rinvii si stava diffondendo il timore di non vederla più realizzata.

Giustificata e comprensibile quindi la soddisfazione dei residenti. Questo playground inizialmente era stato destinato all’insaputa dei più in un’altra area del grande parco Alessandrino Tor Tre Teste e cioè all’interno della “vallata” (detta “valletta dei cani”) in un punto ritenuto non appropriato. A seguito delle proteste dei cittadini (e anche nostre), dopo lo stop definitivo di fine 2016 dato ai lavori appena iniziati, si è trovata poi questa nuova collocazione.

(Nella foto qui a destra Montezemolo, Malagò, Pancalli e Boccuzzi nel blitz del 2016).

Quindi tra le giuste proteste popolari e del WWF e lungaggini amministrative di un paese ancora ostaggio di una burocrazia che spesso si avvita su se stessa, con 3 anni di ritardo speriamo di poterci godere questa bella area giochi e sport del Coni a ingresso libero e gratuito.

Negli annunci precedenti si affermava: “Grazie alla caparbietà degli assessorati allo Sport e all’Ambiente municipali si è finalmente concluso l’iter burocratico per la realizzazione dell’area giochi del Coni nel Parco Alessandrino, localizzata, così come richiesto dai cittadini, a lato di Via G. E. Falck. … (omissis) lavori, che dureranno circa 40 giorni”.

La prima partita di basket si potrà giocare (speriamo) a settembre visto che sul cartello dei lavori viene riportata la data della loro fine per il giorno 29 agosto 2019.

Il costo dell’opera è di 122.700,95 euro (oneri per la sicurezza 11.353,17).


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti