Categorie: Cultura Lavoro Teatro
Municipi: , ,

La Città Ideale presenta Teatro d’Impresa 2024

Corsi di formazione nell’imprenditoria culturale, dedicati ai NEET, con il sostegno di Regione Lazio e la collaborazione del V Municipio

150 alunni hanno partecipato ai corsi gratuiti dedicati ai NEET (Indicatore atto a individuare la quota di popolazione di età compresa tra i 15 e i 29 anni che non è né occupata né inserita in un percorso di istruzione o di formazione): in Italia sono 6 milioni, il 25% della popolazione fra i 19 e i 34 anni. La Città Ideale, con il sostegno di Regione Lazio e la collaborazione del V Municipio, raccoglie la sfida di offrire a questi giovani spunti, stimoli e una possibilità concreta

Un percorso formativo innovativo, che punta a istruire i giovani nel settore degli eventi culturali, ambito spesso sottovalutato ma che in Italia rappresenta invece un asset economico fondamentale: Teatro D’Impresa, giunto alle battute finali del suo percorso, ha offerto due mesi di formazione professionale gratuita ai ragazzi del V Municipio di Roma, arricchita da workshop ed esperienze pratiche, per dare agli studenti partecipanti la concreta possibilità di un futuro nel settore culturale e dello spettacolo dal vivo.

Oltre 400 le iscrizioni per 150 alunni, che hanno partecipato ai corsi organizzati da Città Ideale con il sostegno della Regione Lazio: gli studenti erano tutti NEET (Not in Education, Employment or Training), fra i 19 ed i 34 anni: questa particolare categoria di ragazzi, che non studiano e non lavorano, in Italia sono il 25% della popolazione dei pari età, per un totale di 6 milioni di giovani, un record assoluto per l’Eurozona. Particolarmente importante quindi pensare ad un percorso per loro, gratuito, da articolare in base ai personali interessi.

I corsi infatti hanno spaziato dalla progettazione all’organizzazione, dalla produzione alla comunicazione, amministrazione e molto altro, toccando ambiti di nicchia e decisamente all’avanguardia come il LARP (Live Action Role-Playing), uno strumento tradizionalmente legato al mondo dell’intrattenimento ma destinato a diventare sempre più importante nel mondo del lavoro.

Dal 23 marzo al 12 maggio, Fortezza Est (Via F. Laparelli 62 – 00176, Roma) è stata il fulcro di un’intensa attività formativa: il corpo docente, composto da professionisti del settore, ha guidato gli studenti attraverso le lezioni teoriche e pratiche, con diversi momenti di confronto e di workshop, con l’obiettivo di trasmettere conoscenze e competenze fondamentali per il successo nel mondo delle imprese culturali.

Il progetto, nato anche grazie al network tra La Città Ideale e numerose realtà partner del settore culturale romano, tra cui Progetto Goldstein, Eryados, MeltingPot e Dominio Pubblico, ha favorito la creazione di una corposa rete di contatti, offrendo agli studenti preziose opportunità di collaborazione e crescita professionale. Al termine dei corsi infatti ai ragazzi verrà proposta una prima esperienza lavorativa con affiancamento sul campo.

Il progetto è stato accolto con grande interesse dalla comunità del Municipio Roma V ed è andato oltre i confini territoriali con alunni provenienti anche da tutta l’Italia.

“Teatro d’Impresa nasce da un’esigenza per La Città Ideale di andare oltre gli slogan triti e ritriti riguardanti il mondo lavorativo italiano, portando alla luce le incredibili opportunità che l’imprenditoria culturale offre ogni giorno – ha dichiarato Fabio Morgan, direttore artistico La Città Ideale – Il settore culturale italiano è costantemente alla ricerca di giovani talenti e di risorse competenti per ogni ambito produttivo, c’è grande necessità, soprattutto, di formare professionalità giovani e motivate non solo per il management culturale del presente ma per quello che abiterà il mondo di domani”

Lorenzo Gardino, docente Comunicazione e Marketing, ha descritto così l’esperienza: “Questi ragazzi (i NEET), oggi, hanno necessariamente bisogno di una guida attraverso il sempre più intricato mondo del lavoro. Viviamo in una società che stigmatizza il fallimento anziché vederlo come opportunità per apprendere e migliorarsi, di conseguenza i giovani sono bloccati da un lato dal terrore di fallire e, dall’altro, dalla consapevolezza di vedere infrangersi sogni ed aspettative dall’arcaico sistema lavorativo italiano. Questi corsi servono per far capire loro che bisogna “fare” senza aver timore delle conseguenze, formarsi e combattere per la propria professionalità oltre che per un sistema retributivo dignitoso”

Mentre questa edizione del progetto “Teatro D’Impresa” giunge alla sua conclusione, La Città Ideale già lavora per pianificare futuri eventi ed iniziative volte a continuare a sostenere e promuovere il talento emergente nel settore culturale e dello spettacolo.

Teatro d’Impresa è un progetto de La Città Ideale, Finanziato da Regione Lazio, In Collaborazione con il Municipio V di Roma Capitale

Maggiori info su:
https://www.lacittaideale.eu/teatrodimpresa
https://www.instagram.com/lacitta_ideale/


Questo articolo è stato utile o interessante?
Sostieni Abitarearoma clicca qui! ↙
Se riscontri problemi con la donazione libera contattaci: e-mail

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Scrivi un commento

Articoli Correlati