La premiazione del concorso fotografico SognoRoma 2022

La cerimonia in Campidoglio presso la Sala Laudato Sì
Redazione - 28 Novembre 2022

Si è tenuta in Campidoglio il 28 novembre 2022 presso la Sala Laudato Sì la cerimonia di premiazione del Concorso “SognoRoma 2022, i giovani fotografano Roma”.

Riservato a giovani tra i 18 e i 35 anni e organizzato dall’associazione VisioneRoma con il patrocinio di Roma Capitale e della Regione Lazio, il concorso è intitolato alla memoria di Gianni Borgna, importante manager culturale romano e assessore capitolino alla Cultura dal 1993 al 2006.

Ogni partecipante ha inviato due immagini della città: una per mostrare la bellezza della Città Eterna o “processi virtuosi” in corso (ripristini, valorizzazione ecc.), l’altra episodi di degrado, utile come indicazione di possibili interventi di recupero dei luoghi.

I giovani concorrenti hanno potuto utilizzare qualsiasi mezzo di ripresa, cellulari inclusi.

La giuria è composta da fotografi come Marco Delogu e Rino Barillari, da personalità del mondo dello spettacolo e da politici romani. Al primo classificato vanno 1.500 euro, al secondo 1.000 euro.

Alla cerimonia di premiazione hanno partecipato l’assessore alla Cultura Miguel Gotor, la presidente dell’Assemblea capitolina Svetlana Celli,  il presidente Visioneroma Claudio Minelli e Rino Barillari. Premiano il presidente Palaexpò Marco Delogu, l’attrice Francesca Reggiani e Berta Zezza della Fondazione Musica per Roma.

“Oggi è necessario recuperare il senso di orgoglio e di appartenenza ad una delle città più belle al mondo. Tutti dobbiamo impegnarci in questa direzione, essere protagonisti e stimolo del cambiamento. Significativo è il titolo del concorso, SognoRoma che, attraverso i giovani e il loro punto di vista, è riuscito a cogliere alcuni aspetti critici ma anche a valorizzare ed esaltare i punti di forza e la bellezza del nostro territorio. E’ proprio partendo da un sogno, dai nostri sogni, che possiamo inserire giorno dopo giorno un tassello prezioso per rendere sempre più vivibile e bella la nostra amata Roma, di prenderci cura dei nostri quartieri, dei monumenti, delle piazze e di ogni angolo della città”, commenta la presidente Svetlana Celli.

Adotta Abitare A

 


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti