Municipi: | Quartiere:

L’Arte incontra la Moda all’Università

L’Accademia Internazionale Koefia ed il Corso di Laurea in Scienze della Moda e del Costume invitano ad una mostra nella Gipsoteca della Facoltà di Lettere e Filosofia

Un sogno in bianco ovvero la petite robe blanche è un workshop di confezione del secondo anno dell’Accademia Internazionale d’Alta Moda e d’Arte del Costume Koefia, in collaborazione con il Cdl in Scienze della Moda e del Costume. Inaugurazione della Mostra il 23 gennaio 2020 alle ore 11.00 Aula Odeon alla Facoltà di Lettere e Filosofia Università di Roma La Sapienza, Museo della Gipsoteca dell’Arte Classica – piazzale Aldo Moro, 5. La mostra sarà aperta al pubblico giovedì 23 gennaio dalle ore 11.00 alle 19.00 e venerdì 24 gennaio dalle 10.00 alle 18.00. INGRESSO LIBERO

L’Accademia Koefia ha chiesto ai suoi allievi del secondo anno di immaginare un dialogo possibile tra le loro confezioni, i 40 tubini bianchi sui tradizionali busti sartoriali, ed i 1200 calchi di gesso presenti nella Gipsoteca della Facoltà di Lettere e Filosofia dell’Università La Sapienza di Roma, calchi che ripercorrono l’evoluzione della scultura antica Classica. Il bianco diventa struttura architettonica e ci immerge nel silenzio – “…Ferré dunque giungeva al suo bianco come a un silenzio. E a quelle sue insuperate camicie come al luogo più lontano dove ci si potesse inoltrare al di là del sensibile…”

La scelta del bianco sembra una rinuncia al colore ma in realtà è uno studio di ricerca consapevole che, nel caso del tubino, vuole alludere allo scolorimento che hanno subito le statue della scultura classica. Come sappiamo tali statue erano molto colorate, solo il tempo le ha rese nude, facendo emergere, come protagonista, una materia neutra, certamente non chiassosa e sensuale, ma che mette in risalto le linee e la razionalità armonica della costruzione del corpo umano.

Nasce così lo spettacolo della mostra La petite robe blanche; un sogno in Bianco in collaborazione con il Corso di Laurea in Scienze della Moda e del Costume, Università la Sapienza di Roma. Protagonista un altro classico, Il tubino nero – Il little black dress, o petite robe noir – uno degli abiti più influenti nella storia dell’abbigliamento e del costume, il simbolo stesso dello stile di Coco Chanel, su Vogue nel 1926. Celebre anche per essere stato indossato da Audrey Hepburn in Colazione da Tiffany. Adesso modernizzato, destrutturato e tradotto in stile romantico o barocco, il tubino è stato l’esercizio di stile in modellistica e confezione di AltaModa degli studenti del II anno del Corso Triennale Bachelor in Fashion Design. Leggi di più sul sito – https://www.koefia.com/

L’Accademia Koefia, fondata nel 1951 dalla Contessa Alba Toni Brasini – in arte “Madame Koefia”, è la prima Accademia di Moda d’Italia, 68 anni di passione e successi.

Dal 1951 l’Accademia KOEFIA prepara gli studenti attraverso un triennio fortemente orientato alla componente pratica del mestiere. Il percorso didattico è completo: dal progetto disegnato alla creazione del cartamodello; dal prototipo in tela sartoriale alla realizzazione dell’abito in tessuto con i criteri e le tecniche sartoriali dell’Alta Moda.

L’Accademia inoltre rivolge una particolare attenzione alle componenti complementari che fanno di un abito un oggetto di lusso: Il ricamo, la maglieria, il macramè, il feltro, il cappello e l’accessorio. Sebbene la didattica dell’Accademia Koefia sia radicata sulla tradizione della sartoria Italiana, viene posta una particolare attenzione sulle innovazioni del settore. I sistemi di modellistica CAD CAM, l’illustrazione digitale e lo studio dei siti internet di tendenza fanno ormai parte, da molti anni, del programma di formazione.

Scopo della didattica dell’Accademia è quello di formare giovani stilisti con una spiccata identità progettuale fornita da un senso critico e da un’alta preparazione tecnico/pratica. Lo studente KOEFIA, alla fine del suo percorso di studi, fa sfilare un abito, realizzato durante l’ultimo semestre, all’interno della manifestazione ALTAROMA e partecipa a numerose altre iniziative in Italia e all’estero.

 

INFO KOEFIA – Segreteria +39 06 320 7774 / f. +39 06 324 3262 – info@koefia.com

Ufficio stampa +39 06 320 7774 / m. +39 338 979 7515 – lami.bianca@gmail.com

 


Questo articolo è stato utile o interessante?
Sostieni Abitarearoma clicca qui! ↙
Se riscontri problemi con la donazione libera contattaci: e-mail

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Scrivi un commento

Articoli Correlati