Categorie: Lavoro Politica
Municipi:

Lavoro: Mattia (Pd), Basta alibi. Giunta Rocca intervenga subito

Le norme ci sono. Ass. Schiboni rimanda problema a Calende greche

Le morti e gli infortuni sul lavoro si evitano con le risorse adeguate in materia di prevenzione e formazione e non, come ha fatto la Giunta Rocca, azzerando i fondi per la salute e sicurezza sul lavoro nell’ultimo bilancio regionale.

E’ inutile che l’assessore al Lavoro, Schiboni, provi a trovare alibi all’immobilismo sul tema da parte della Giunta Rocca e a rimandare il problema alle Calende greche.

Le norme per la salute e sicurezza sul lavoro esistono già: basta applicarle, farle rispettare e finanziarle in maniera dignitosa”. Così la consigliera regionale Pd del Lazio, Eleonora Mattia, a margine del presidio dei sindacati CGIL Roma e Lazio e UIL Lazio davanti alla sede della Regione.

E’ una questione di volontà politica, e capacità di visione, quella della sicurezza sul lavoro, ed è bene ricordarlo soprattutto all’indomani della strage di Suviana e a cui contribuiscono il rispetto della legalità, come ci ha ricordato il Prefetto di Roma nei giorni scorsi, e il contrasto al precariato, soprattutto in vista della grande mole di appalti e cantieri legati al Pnrr e al Giubileo.

Perché un luogo di lavoro, in cui le regole, la dignità e i diritti delle lavoratrici e dei lavoratori sono rispettati, è anche un luogo di lavoro più sicuro”, spiega Mattia.

Una visione di futuro che deve contemplare una programmazione politica votata alla Pace, perché un Governo che finanzia la guerra toglie risorse utili al lavoro, alla sanità pubblica, all’istruzione, insomma a tutto ciò che è al servizio della Vita, per destinarlo invece alla morte dei diritti e alla distruzione di persone ed ecosistemi”, conclude.


Questo articolo è stato utile o interessante?
Sostieni Abitarearoma clicca qui! ↙

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Scrivi un commento

Articoli Correlati