Municipi: , | Quartiere:

Macabra scoperta in centro a Viterbo: uomo trovato senza vita in casa, morto da mesi

La segnalazione partita dai vicini di casa che sentivano provenire cattivo odore dall’appartamento

Morto da mesi e nessuno se ne accorge. Il dramma della solitudine si è consumato in un appartamento del centro storico. Il corpo senza vita di Tullio Orsini, 70enne, è stato trovato intorno alle 14 di ieri, Lunedì 8 Aprile 2024, nell’abitazione di via Saffi 23 (Viterbo) in cui l’uomo viveva da tempo. La macabra scoperta fatta dal suo vicino di casa, dopo aver sentito un odore nauseante provenire dall’appartamento accanto.

Una volta allertati i Vigili del fuoco e i poliziotti della questura locale, è stata prontamente aperta la porta d’ingresso, qui il ritrovamento dell’uomo riverso sul pavimento, ormai mummificato.

Un vero e proprio dramma della solitudine. Orsini, originario di Roma, si era trasferito a Viterbo da circa un anno e mezzo. Viveva da solo e aveva scelto la città dei papi per trascorrere gli ultimi anni della sua vita. Nessun parente né amici nel capoluogo della Tuscia. Un uomo dalle poche frequentazioni, forse anche per quelle difficoltà nel camminare che gli creavano non pochi disagi.

Stando ai primi accertamenti e riscontri, il 70enne sarebbe morto per cause naturali. Gli investigatori hanno informato il magistrato di turno ma, al momento, non è prevista l’autopsia. La salma di Orsini potrebbe comunque essere sottoposta a un esame esterno.


Questo articolo è stato utile o interessante?
Sostieni Abitarearoma clicca qui! ↙
Se riscontri problemi con la donazione libera contattaci: e-mail

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Scrivi un commento

Articoli Correlati