Nuovo blitz contro degrado e illegalità a piazzale Ostiense

Diverse le persone identificate da carabinieri e polizia locale

Lenzuola sopra le quali vengono esposti prodotti da vendere, abiti, alimenti, giocattoli e oggettistica provenienti dallo svuotamento di cantine e secchioni. Il tutto senza la minima autorizzazione a poterlo fare, con strade e marciapiedi occupate dai commercianti. Proprio in piazzale Ostiense, a due passi dall’omonima stazione ferroviaria e dalla fermata Piramide – nell’area compresa tra piazzale dei Partigiani, via delle Cave Ardeatine. Mercoledì 10 Gennaio 2024 un altro intervento, che segue quelli dello scorso dicembre, che ha portato al sequestro di dieci quintali di merce.

Il sequestro è arrivato nell’ambito del rafforzamento dei controlli a contrasto del commercio abusivo da parte della polizia locale di Roma Capitale. Le pattuglie del I gruppo Centro Storico, in collaborazione con i carabinieri della stazione Roma Garbatella, in piazzale Ostiense, hanno posto sotto sequestro 1000 chili di merce, smaltiti poi dall’Ama.

Alcuni venditori,  di nazionalità straniera, sono stati identificati, altri sono riusciti ad allontanarsi all’arrivo dei controlli. Le verifiche proseguiranno assiduamente nei prossimi giorni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Scrivi un commento

Articoli Correlati