Municipi: | Quartiere: ,

Operazione alto impatto della Polizia di Stato, controlli tra Monteverde e San Basilio

Identificate 42 persone e controllati 7 veicoli, 10 inoltre i controlli effettuati a soggetti sottoposti agli arresti domiciliari

Nei giorni scorsi, nell’ambito del consolidato Sistema di Sicurezza Integrato, gli agenti della Polizia di Stato del  XII Distretto Monteverde, in collaborazione con il personale della  Polizia Roma Capitale XII Gruppo Monteverde e dell’AMA, hanno svolto mirati controlli straordinari finalizzati alla prevenzione e al contrasto del degrado e al ripristino del decoro urbano. Particolare attenzione è stata prestata a piazzale Enrico Dunant, all’area mercatale di Porta Portese, a largo Toia, Largo Gattinoni e via Pascarella.

Le attività, coordinate dalla Questura di Roma, sono state finalizzate non solo ad aumentare la percezione di sicurezza nella zona, prevenendo e contrastando qualsiasi forma di reato e di abusivismo, ma anche ad arginare situazioni di degrado urbano e ripristinare il decoro di molte aree segnalate proprio da residenti e cittadini, attraverso la rimozione e lo smaltimento di masserizie e rifiuti ingombranti da parte dell’AMA.

Nel corso del servizio sono stati, altresì, controllati gli esercizi commerciali della zona al fine di verificare il rispetto della chiusura e il divieto di vendita di bevande alcoliche dopo le ore 22, in ottemperanza a quanto stabilito con ordinanza del Sindaco.

Complessivamente sono state identificate 42 persone e controllati 7 veicoli, 10 inoltre i controlli effettuati a soggetti sottoposti agli arresti domiciliari.

Sono stati invece i poliziotti del IV Distretto San Basilio a svolgere un servizio ad Alto Impatto nella zona di competenza territoriale in collaborazione con il personale del Commissariato Sant’Ippolito, Villa Glori e con il Reparto Cinofili Antidroga.

Nel corso dell’attività è stato effettuato un mirato servizio di controllo a tutela della sicurezza sulle grandi infrastrutture di trasporto del collegamento urbano, nello specifico la Stazione della metropolitana Linea B fermata Ponte Mammolo.

L’attività di controllo ha permesso di identificare 81 persone e 15 autoveicoli; 2 persone straniere sprovviste i documenti di identificazione sono state accompagnate presso l’Ufficio Immigrazione per valutarne la posizione sul Territorio Nazionale.

Sono state infine effettuate ispezioni amministrative presso tre attività commerciali della zona, in due delle quali  sono state riscontrate violazioni per un importo totale di oltre 600 euro.


Questo articolo è stato utile o interessante?
Sostieni Abitarearoma clicca qui! ↙
Se riscontri problemi con la donazione libera contattaci: e-mail

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Scrivi un commento

Articoli Correlati