Ostia: Non accetta la separazione della ex, tenta di bruciare l’appartamento

Il principio di incendio è stato spento e i carabinieri hanno arrestato il 46enne con l'accusa di incendio

Momenti di terrore e sopratutto paura, quanto accaduto nella serata di ieri ( Martedì 19 Dicembre 2023 ), intorno alle ore 20:00 a Ostia. Dove un uomo colto dalla follia più totale ha appiccato un incendio nell’appartamento in cui si trovava insieme al figlio di 15 anni . Fortunatamente però sul posto sono intervenuti i carabinieri e i vigili del fuoco. Al momento dell’intervento il ragazzino era scappato in cortile, mentre i militari hanno trovato l’uomo, un 46enne straniero, agitato e ubriaco.

Da quanto ricostruito dai carabinieri di Ostia, il 46enne ha agito per ripicca perché non accettava la separazione dalla compagna.  Anche quest’ultima, che non abita più nella casa, aveva allertato le forze dell’ordine. Il principio di incendio è stato spento e i carabinieri hanno arrestato il 46enne con l’accusa di incendio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Scrivi un commento

Articoli Correlati