Panico alla Stazione Casilina, lancia sassi sui binari e blocca la circolazione

È stato necessario l'intervento della Polfer

Panico alla Stazione Casilina in via del Mandrione, dove durante la mattinata di oggi Mercoledì 21 Febbraio 2024, intorno alle 12:30, la Polizia è intervenuta per la segnalazione di un’aggressione. Protagonista un uomo che ha occupato i binari, bloccando così i treni, e lanciato sassi mandando in tilt la circolazione ferroviaria.

Gli agenti della polizia di Stato e della Polfer una volta arrivati sul luogo indicato non hanno trovato l’esagitato che intanto si era dato alla fuga.

I treni di  Roma – Formia (FL7) Roma – Cassino (FL6) e Roma – Castelli (FL4) sono stati bloccati per un’ora.

Come spiega Rfi si sono verificati rallentamenti fino a 60 minuti per tre Intercity, undici Regionali, un Intercity e sei regionali.
Dalle 13.40 in poi la circolazione è tornata regolare.

L’uomo che lanciava i sassi non ha colpito e ferito nessuno.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Scrivi un commento

Articoli Correlati