Categorie: Cronaca
Municipi: | Quartiere: ,

Per don Andrea Santoro nel 18° anniversario del suo martirio

L’arcivescovo di Smirne Martin Kmetec presiederà la Messa nella parrocchia dei Santi Fabiano e Venanzio in Via Terni

Il 5 febbraio 2024 ricorre il diciottesimo anniversario del martirio di don Andrea Santoro. 

Per l’occasione nella parrocchia dei Santi Fabiano e Venanzio in Via Terni, alle ore 19, verrà concelebrata una santa Messa in suffragio presieduta da monsignor Martin Kmetec, arcivescovo di Smirne, presidente della Conferenza episcopale turca, e concelebrata dai vescovi della stessa Conferenza episcopale presenti a Roma per la visita “ad limina”, nonché dal vescovo Riccardo Lamba ausiliare per il settore Est e responsabile dell’Ambito della Chiesa ospitale e “in uscita”.nella parrocchia dei Santi Fabiano e Venanzio.

Il quartiere di Verderocca lo ricorda parroco della chiesa Gesù di Nazareth dal 1981 al 1993.

La parrocchia di Villa Fiorelli a Via Terni è l’ultima che don Andrea Santoro resse a Roma come parroco prima di partire per la Turchia come sacerdote fidei donum, dono della fede. 

In questa stessa chiesa il 3 dicembre 2022 furono traslate le sue spoglie mortali dove riposano in una apposita tomba in travertino bianco e rosso ai piedi del Crocifisso davanti al quale don Andrea era solito fermarsi in preghiera. 

Il sacerdote fu ucciso nella chiesetta di Santa Maria a Trabzon (Trebisonda) in Turchia il 5 febbraio del 2006 mentre era assorto in preghiera. 

Noleggio attrezzature a Roma

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Scrivi un commento

Articoli Correlati