Polizia Locale, controlli capillari sulle strade nel fine settimana

Tra le principali violazioni accertate, occupazioni di suolo pubblico abusive, musica ad alto volume , disturbo della quiete pubblica, errata trattazione dei rifiuti urbani
Controlli capillari nel fine settimana da parte della Polizia Locale di Roma Capitale per verificare  il rispetto del codice della strada,  con particolare attenzione alle condotte di guida pericolose: 369 i conducenti sorpresi ad una velocità superiore ai limiti consentiti e una decina le patenti ritirate per guida in stato di ebbrezza.
Gli agenti sono stati impegnati,  inoltre, nelle verifiche nelle zone della movida cittadina, tra cui  Trastevere, San Lorenzo e Ponte Milvio, in cui sono stati riscontrati 80 illeciti per mancato rispetto delle norme da parte di locali pubblici ed esercizi commerciali,  tra cui minimarket.
Tra le principali violazioni accertate, occupazioni di suolo pubblico abusive, musica ad alto volume , disturbo della quiete pubblica, errata trattazione dei rifiuti urbani, vendita e somministrazione di bevande alcoliche oltre l’orario consentito.
Due i minimarket trovati aperti dopo le 22.00 e 21 le persone sanzionate per consumo di alcol in strada oltre l’orario consentito.
Accertamenti mirati hanno riguardato le strutture ricettive, in particolare nel territorio del I Municipio,  con 16 attività trovate non a norma. Tra le irregolarità riscontrate, la mancata comunicazione del contributo di soggiorno, per un totale di 4.800 euro di sanzioni, la violazione delle disposizioni di esposizione dei titoli, per un totale di 2.660 euro e il mancato versamento del contributo di soggiorno per 456.455  euro.

Questo articolo è stato utile o interessante?
Sostieni Abitarearoma clicca qui! ↙
Se riscontri problemi con la donazione libera contattaci: e-mail

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Scrivi un commento

Articoli Correlati