Precipita un ultraleggero nel Viterbese, due morti

Poco dopo il decollo il velivolo si è schiantato in una zona impervia

Una vera e propria tragedia, quanto accaduto nel pomeriggio di Sabato 2 Marzo 2024 nel viterbese. A Vejano un ultraleggero P92 della Tecnam è precipitato ad un chilometro e mezzo circa dall’aviosuperficie. A bordo c’erano due persone, uno di 59 l’altro di 62 anni. Per loro non c’è stato nulla da fare.

Non sono ancora ben chiare le cause e la dinamica dell’incidente fatale, ma è probabile che ci siano stati problemi già dal decollo. I due avrebbero dovuto fare una pausa per il pranzo all’aviosuperficie Alituscia, essendo partiti intorno alle 13.30 di sabato da Fiano Romano. Un volo di una ventina di minuti. Invece l’imprevisto, i problemi al decollo e lo schianto dalle parti di Vejano, nel viterbese. Sul posto sono arrivati i sanitari del 118 con l’elicottero, i vigili del fuoco di Viterbo e di Tarquinia e i carabinieri. Vano il tentativo dei soccorsi. I due deceduti sono A.P. e G.C, amici ed entrambi residenti a Roma.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Scrivi un commento

Articoli Correlati