Categorie: Cronaca
Municipi: , | Quartiere:

Protesta agricoltori, i trattori tornano nel centro Città: sit-in a Bocca della Verità

Corteo di cinque trattori da via Nomentana a Bocca della Verità

Trattori di nuovo in piazza al centro di Roma. Sono arrivati al centro intorno alle 9 di oggi Sabato 17 Febbraio 2024, i cinque trattori partiti dal presidio di via Nomentana diretti a Bocca della Verità è in programma la manifestazione del Maf (Movimenti agricoli federati), fino alle 16. A partecipare anche la parte di agricoltori di Riscatto agricolo che non ha lasciato il punto di raccolta a Roma.

All’iniziativa è prevista la partecipazione di circa 500 persone, nonché la presenza di massimo 5 mezzi agricoli appunto. Previste deviazioni o limitazioni per  le linee 30, 44, 81, 83, 118, 160, 170, 628, 715, 716, 781, C3.

“Siamo di nuovo in piazza per incontrare i cittadini e spiegare le ragioni della nostra protesta – dice Roberto Rosati, uno dei portavoce – Rimarremo fino alle 16 e a mezzogiorno faremo una conferenza stampa per rispondere a tutte le domande”. Al presidio di via Nomentana 1111 “sono già arrivati i 15mila chili di spinaci freschi che doneremo a tutti i cittadini che tra oggi e domani passeranno a trovarci – aggiunge Rosati – e visto che noi siamo attenti all’ambiente chiediamo di portare la busta da casa da riempire”.

“I presidi restano aperti, riuniremo oggi e domenica tutti i rappresentanti delle regioni e vedremo la strategia da attuare” ha detto all’Adnkronos Danilo Calvani, tra i leader dei Comitati Riuniti Agricoli (Cra) Agricoltori traditi, dopo la protesta di giovedì scorso al Circo Massimo. Nonostante i numeri bassi, gli agricoltori non si sentono delusi. La protesta “è stata la dimostrazione che non siamo divisi”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Scrivi un commento

Articoli Correlati