Municipi: ,

Pubblicato il Bando della quarta edizione del Premio “Salva la tua lingua locale”

in occasione della Giornata Internazionale della Lingua Madre indetta dall’Unesco

L’organizzazione del Premio rende noto il Bando dell’edizione 2016 del premio letterario per le opere in dialetto o lingua locale che annovera tra i suoi autorevoli sostenitori il linguista di fama internazionale, il Professore Tullio De Mauro.

Tullio De Mauro
Tullio De Mauro

Il Premio “Salva la tua lingua locale”, promosso dall’Unione delle Pro Loco d’Italia (Unpli) e Legautonomie Lazio, in collaborazione con il Centro di documentazione per la poesia dialettale “Vincenzo Scarpellino”, il Centro Internazionale Eugenio Montale e l’ong EIP – “Scuola Strumento di Pace”,  ha ottenuto riconoscimenti da parte delle più alte cariche dello Stato: la Presidenza della Repubblica, il Senato, la Camera dei Deputati e la Commissione Nazionale per l’UNESCO.

A decretare il grande successo dell’iniziativa è stata la grande partecipazione registrata nelle precedenti tre edizioni, con una costante crescita delle scuole coinvolte come auspicato dall’UNESCO.

“Le lingue madri in un approccio multilingue – ha infatti dichiarato il direttore generale dell’UNESCO, Irina Bokova – sono componenti essenziali di un’educazione di qualità, che a sua volta è il fondamento per l’emancipazione delle donne e gli uomini e delle loro società. Dobbiamo riconoscere e coltivare queste potenzialità, in modo da non lasciare nessuno indietro, per costruire un futuro più giusto e sostenibile per tutti… incoraggiando il rispetto completo della lingua madre per l’insegnamento e l’apprendimento, e per la promozione e la salvaguardia della diversità linguistica”.

unnamed (5)C’è tempo fino al 5 settembre 2016 per presentare le proprie opere. Tutti i componimenti inviati potranno essere ascoltati sul canale/inventario YouTube dal titolo “Memoria Immateriale”: una raccolta dei dialetti e delle lingue di tutta Italia da ascoltare e condividere sul web.

“L’Unione Nazionale delle Pro Loco – ha detto il presidente Unpli, Claudio Nardocci – insieme alle oltre sei mila associate, continua a portare avanti il proprio impegno per la salvaguardia di questo pezzo importante del patrimonio culturale immateriale italiano. Un impegno che sta contribuendo notevolmente a sensibilizzare anche le nuove generazioni sul valore e l’importanza delle lingue locali e alla loro riscoperta”.      

4“La quarta edizione di “Salva la tua lingua locale” – ha dichiarato Bruno Manzi, presidente di Legautonomie Lazio – viene lanciata in una giornata significativa al livello internazionale per quella che è la sua mission, condivisa insieme alle Pro Loco da tutti i Comuni e gli Enti locali nostri associati. Interesse e  partecipazione da parte delle comunità locali verso il Premio crescono di anno in anno, a dimostrazione della necessità, da parte dei cittadini, di ricostruire e restituire valore alle identità territoriali e locali in un quadro complessivo di sistema nazionale e internazionale”.         

Il testo integrale del Bando è disponibile sui siti internet www.unpli.info, www.legautonomielazio.it, www.poetidelparco.it, www.eipitalia.it .

Per maggiori informazioni: giornatadeldialetto@unpli.info

Il primo inventario on line delle tradizioni italiane

Superati i 2 milioni e mezzo di minuti visualizzati per il canale/inventario “Memoria Immateriale” realizzato dall’Unione delle Pro Loco, associazione accreditata presso il Comitato Intergovernativo UNESCO per la Salvaguardia del Patrimonio Culturale Immateriale. Ecco un breve assaggio di ciò che è possibile vedere: vai al trailer.
unnamedOltre a raccogliere i contributi video realizzati dallo staff dell’Ufficio Progetti UNPLI, il canale sta archiviando contributi video realizzati dalle Pro Loco o semplici appassionati dei temi promossi dal canale: riti, feste, tradizioni, racconti, leggende, artigianato e dialetti.
Il canale, recensito anche a livello internazionale si configura come come una preziosa raccolta di contributi in merito.
Per maggiori informazioni: progetti@unpli.info


Questo articolo è stato utile o interessante?
Sostieni Abitarearoma clicca qui! ↙
Se riscontri problemi con la donazione libera contattaci: e-mail

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Scrivi un commento

Articoli Correlati