Quartiere Africano: Non vuol pagare la marce e aggredisce il negoziante

Il giovane è stato denunciato dalla Polizia Locale

Un ventenne romeno è stato denunciato dalla Polizia Locale di Roma Capitale per aver aggredito un negoziante nella zona di viale Somalia.

Il fatto si è verificato durante questo fine settimana, in viale Somalia. Un giovane di 20 anni, cittadino romeno, si è presentato in un’attività commerciale e dopo aver prelevato alcuni prodotti dagli scaffali, voleva allontanarsi senza pagare quanto dovuto. Alle rimostranze del titolare dell’attività, l’uomo lo ha aggredito con violenza per poi darsi alla fuga.

Intervenuti sul posto, gli agenti della Polizia Locale si sono messi alla ricerca dell’aggressore, lo hanno trovato e fermato non distante dal luogo dell’accaduto. Dopo l’identificazione, è stato denunciato per il reato di lesioni cagionate al commerciante, che è dovuto ricorrere alle cure mediche del caso a causa delle ferite riportate.

Nelle stesse ore, le volanti dei vigili hanno effettuato numerosi controlli nei quartieri della movida cittadina, dal centro alle periferie. Il bilancio dei controlli è di un migliaio di violazioni per mancato rispetto del codice della strada, in particolare eccesso di velocità e soste irregolari. Sanzioni anche per inosservanza delle regole da parte dei locali pubblici, soprattutto minimarket. Tra gli illeciti rilevati ci sono vendita e consumo irregolare di alcolici, musica ad alto volume, occupazioni di suolo pubblico abusive e merce venduta illegalmente da ambulanti senza licenza.

Noleggio attrezzature a Roma

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Scrivi un commento

Articoli Correlati