Quell’inaccettabile disprezzo di Angela – Ermete e Pier Carlo – Una torta di nome Valeria

Fatti e misfatti di febbraio 2016
Mario Relandini - 18 Febbraio 2016

Quell’inaccettabile disprezzo di Angela

Angela Merkel“La Cancelliera tedesca Angela Merkel – in pieno vertice sull’emergenza rifugiati – ne ha organizato uno ristretto a lei, il Presidente francese Hollande, il “premier” turco Davutoglu e i “leader” di Austria e Olanda. Escludendo sprezzantemente, cioé, quell’Italia e quella Grecia che sarebbero state le più qualificate ad essere presenti”.

Il nostro “premier” Renzi, allora, qui ha sempre più ragione: la “maestrina dalla penna rossa, nera e gialla” sarebbe ora che la smettesse con la sua arrogante dittatura e con il suo sostanziale razzismo.

Ermete e Pier Carlo

“Il deputato pd Ermete Realacci ha presentato una interrogazione – al Ministro dell’Economia, Pier Carlo Padoan – per sapere se sia vero che il Fisco conosce l’identità di 518 contribuenti i quali, presentando una dichiarazione dei redditi inferiore ai 20 mila euro, sarebbero però titolari di un Jet privato”.

Il deputato pd Ermete Realacci ha presentato la sua interrogazione oggi? No: l’ha presentata la prima volta nel 2014 e l’ha già sollecitata venti volte. Ma risposte, ancora, zero. Come il voto da dare, sia in condotta sia in profitto, al Ministro dell’Economia, Pier Carlo Padoan.

Una torta di nome Valeria

“Dalla torta di compleanno – per i venti anni della trasmissione “Porta a porta” su Rai1 – è uscita fuori all’improvviso, come una coniglietta dal cappello di un prestigiatore, nientemeno che Valeria Marini”.

Il nuovo corso della Tv di Stato e dei suoi nuovi nominati? O un Bruno Vespa così sessualmente eccitato da impazzire?


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti