Ricordo del maestroLeonardo De Magistris

Rappresentante della scuola romana, è stato tra i fondatori de I cento pittorio di via Margutta

“Desidero ricordare e rendere omaggio al grande maestro Leonardo De Magistris, che purtroppo ci ha lasciati nel mese di febbraio. E’ morto a Formello, dove viveva da molti anni.” Ci dichiara il pittore Giuseppe Ascari, mentre si sta dedicando alla preparazione di una mostra collettiva in programma per il mese di luglio 2010.

De Magistris era nato a Roma nel 1933. Rapresentante della scuola romana, è stato tra i fondatori dell’associazione “I Cento pittori di via Margutta”. L’ultima esposizione di De Magistris è stata infatti nell’82.a edizione, a novembre 2009, della celebre mostra in via Margutta (in cui ha esposto anche il figlio Patrizio) a cui hanno partecipato 109 pittori.

“Nel 1992 – ricorda ancora Ascari – De Magistris costituì un sodalizio artistico con il pittore Vincenzo Cangiano e con me, per una ricerca sull’arte moderna. Nel 2008 ha partecipato con due sue opere, confluite con quelle di Fabio Chiapparelli e mie nelle due cartelle ‘Roma e dintorni’ realizzate per il cinquantenario del Consorzio cooperative abitazione Aic.”

Nelle foto: 1-  Leonando De Magistris con una sua opera e il pittore Fabio Chiapparelli (a sinistra);
2- (da sinistra) Ascari, Cangiano e De Magistris nel 1992 in via Margutta.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Scrivi un commento

Articoli Correlati