Roma, Figliomeni (FDI): “Furti nella Chiesa dei Gordiani, i cittadini chiedono sicurezza”

Redazione - 6 Agosto 2020

“Abbiamo predisposto, dopo quella di maggio scorso, una ulteriore interrogazione al Sindaco Raggi, grazie alle segnalazioni del consigliere del municipio V Christian Belluzzo, in merito ai continui furti denunciati alle Forze dell’Ordine, perpetrati nel corso dei mesi presso la Chiesa di Santa Maria della Misericordia, nel quartiere Prenestino-Labicano, in via dei Gordiani. La comunità parrocchiale è molto preoccupata da questa situazione, visto che oltre i ripetuti furti in cui sono stati sottratti pannelli fotovoltaici, impianti audio, un computer, dei candelabri portalumini, anche una persona anziana è stata aggredita da due scippatori nel cortile davanti la chiesa.

“Le condizioni di scarsa sicurezza di un quartiere popoloso come il municipio V e i gravi furti a questa chiesa di frontiera non possono passare sotto silenzio, perché oltre la mancanza di rispetto per un luogo sacro, i cittadini si rendono conto di essere stati abbandonati dalle istituzioni. Confinante alla parrocchia è presente il campo nomadi di via dei Gordiani, che peraltro da tempo riceve aiuti dalla Chiesa di Santa Maria della Misericordia, promuovendo attività di sostegno per i più bisognosi, ma nonostante questo supporto sembrerebbe che i responsabili dei furti siano riconducibili ad alcuni soggetti provenienti proprio dal campo rom, dove la Giunta Raggi, di concerto con altre Istituzioni, dovrebbe verificare le presenze degli aventi diritto invece di inviarci delle risposte evasive senza affrontare il merito delle precise denunce. Chiediamo che l’Amministrazione Capitolina adotti di concerto con Prefetto, Questore e Forze dell’Ordine i necessari piani di azione, istituendo inoltre un tavolo di lavori con le varie entità della Chiesa Cattolica. Inoltre sarebbe fondamentale la convocazione dell’Osservatorio Territoriale per la Sicurezza, per adottare tutte le soluzioni volte alla risoluzione dei furti, per non lasciare sola ulteriormente la cittadinanza”.

Lo dichiara Francesco Figliomeni consigliere di Fratelli d’Italia e vice presidente dell’Assemblea Capitolina.


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti