Roma: “Maggiore occupazione suolo pubblico per aiutare esercenti”

Lo dichiarano gli esponenti di Fratelli d’Italia Francesco Figliomeni e Marco Palma
Redazione - 10 Maggio 2020
“Dopo aver presentato numerosi atti per cercare di aiutare i titolari delle attività commerciali a risollevarsi economicamente dopo questa pandemia, abbiamo presentato una specifica interrogazione per chiedere alla giunta Raggi di concedere una maggiore occupazione del suolo pubblico per le piccole imprese commerciali ed artigianali, anche nelle strade secondarie, con il limite del rispetto del codice della strada e della quiete dei residenti negli orari previsti per il riposo. In questa fase, in cui sono previste misure di distanziamento sociale ed occorrono maggiori spazi, il provvedimento, insieme a tante altre misure economiche che tardano ad arrivare, sarebbe assolutamente necessario specie per quelle attività esercitate in piccoli ambienti.
“Ciò porterebbe nelle casse comunali maggiori risorse che peraltro potrebbero essere utilizzate per aiutare quelle attività commerciali gravemente penalizzate dal coronavirus e potrebbe consentire a tanti lavoratori di continuare a lavorare. Raggi ascolti il pressante sos lanciato dagli esercenti o sarà la fine per tante famiglie”.
Lo dichiarano gli esponenti di Fratelli d’Italia Francesco Figliomeni, vice presidente dell’Assemblea Capitolina, e Marco Palma, già vice presidente del Consiglio del municipio XI.

Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti