Roma, si cosparge di alcol e minaccia di darsi fuoco

L'uomo aveva problemi di natura economica
Redazione - 11 Novembre 2013

Un uomo di 52 anni, originario di Palermo, la notte tra sabato e domenica, si è incatenato per protesta a Largo del Colonnato nei pressi di una fontana e ha minacciato di darsi fuoco.

Solo l’intervento di due pattuglie della Polizia hanno permesso di interrompere l’azione dell’uomo, in evidente stato di agitazione.

Dopo essere infatti riusciti a liberarlo dalle catene anche con l’ausilio di personale dei Vigili del Fuoco e della Polizia Roma Capitale, lo hanno accompagnato insieme a personale del “118”, in ospedale, dove l’uomo è stato sottoposto a Trattamento Sanitario Obbligatorio.

Sembra che alla base del folle gesto ci siano ragioni di natura economica.


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti