Vendeva alcol ai minori, chiuso noto locale di Trastevere per 15 giorni

La chiusura de "Il Siciliano" disposta per violazioni dell'articolo 100 Tulps

Alcol venduto a minorenni, apertura oltre gli orari consentiti, ripetute risse e schiamazzi notturni davanti al locale. Così il bar pasticceria «Il Siciliano» della nota catena di franchising di specialità sicule, dai cannoli agli arancini, in piazza San Cosimato a Trastevere è stato chiuso nella notte di ieri sabato 2 dicembre 2023. Lo ha disposto il Questore di Roma Carmine Belfiore per violazioni dell’articolo 100 Tulps. Sulla saracinesca abbassata c’è il cartello della questura che avvisa della chiusura per la durata di 15 giorni.

Il recente boom della gastronomia siciliana: solo 6 giorni fa sui social i gestori del punto vendita promuovevano la vendita dei loro panettoni artigianali e delle altre specialità natalizie, in vendita dalle 6,30 del mattino alle 2.
Negli ultimi anni la gastronomia siciliana ha vissuto un vero e proprio boom, con la nascita di molte catene in franchising in tutta Italia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Scrivi un commento

Articoli Correlati