Sequestrarono figlio di un noto pregiudicato di San Basilio, due in manette

L'operazione condotta dalla Polizia di Stato

Nella serata di ieri, gli agenti della Polizia di Stato della Squadra Mobile, al termine di un’attività investigativa coordinata dalla Direzione Distrettuale Antimafia della Procura della Repubblica di Roma, hanno dato esecuzione ad un’ordinanza di custodia cautelare in carcere nei confronti di J.G.O.I. di 23 anni e D.A. di anni 20, entrambi con precedenti di polizia, autori del sequestro di persona a scopo di estorsione nei confronti del figlio di un noto pregiudicato di San Basilio.

In particolare gli indagati, unitamente ad almeno altre cinque persone, nella notte tra il 22 ed il 23 dicembre 2022, dopo aver aggredito la vittima all’esterno di un noto ristorante in zona Ponte Milvio, lo costrinsero, alla presenza di numerose persone, a salire a bordo di un’autovettura per poi liberarlo nella successiva mattinata.

Le indagini, condotte senza soluzione di continuità dai poliziotti delle Squadra Mobile della Questura di Roma, unitamente al Servizio Centrale Operativo della Polizia di Stato, hanno consentito di individuare due degli autori del sequestro, uno dei quali con un passato da calciatore professionista.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Scrivi un commento

Articoli Correlati