Sgomberato il circolo sportivo Orange Futbolclub. Onorato: «Doveva 5,4 milioni al Comune»

La concessione alla società sportiva dilettantistica Olimpica Roma era decaduta per morosità

E’ uno dei circoli sportivi più frequentati di Roma Nord, ma anche uno dei «più morosi della città». Il blitz questa mattina (Martedì 20 Aprile 2024) all’alba. Sul posto la polizia locale e la polizia di Stato che hanno dato esecuzione a un provvedimento già in programma da tempo.

A Ottobre scorso, infatti, i tecnici del dipartimento Sport avevano avviato l’iter per ridare al Campidoglio la struttura, dopo una querelle durata dieci anni. Da quando nel 2013, la concessione alla società sportiva dilettantistica Olimpica Roma è decaduta per morosità.

Oggi sono stati apposti i nastri gialli all’impianto al civico 71 di via degli Olimpionici che ospita due campi da calciotto, 4 campi da calcio a 5, un campo da calcio tennis, due sale pesi per complessivi 350 metri quadri, una sala corpo libero e tre campi da padel.

Insomma, un maxi impianto che dà lavoro a molte persone, e proprio sul punto l’assessore allo sport Alessandro Onorato è stato chiaro: “La continuità sportiva sarà garantita dal comune di Roma”. Il Campidoglio, nel frattempo, ha già pubblicato il nuovo avviso pubblico per riassegnare la concessione.

Continua la nostra azione di ripristino della legalità nei centri sportivi comunali“, ha sottolineato Onorato spiegando, in un video su Instagram, che sull’Orange Futbolclub, “uno dei circoli più morosi di Roma”, “pesava un mutuo di 5,4 milioni di euro mai estinto e pagato per oltre 4 milioni dai cittadini romani”.


Questo articolo è stato utile o interessante?
Sostieni Abitarearoma clicca qui! ↙

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Scrivi un commento

Articoli Correlati