“Sono una tua vecchia amica”, anziana truffata da finta guaritrice: poi la fuga con il bottino

L'80enne raggirata da una donna che ha finto di essere una sua vecchia amica. Indaga la polizia

E’ il copione dell’ultima truffa ai danni di una persona anziana, trattasi di una fantomatica guaritrice riuscita a raggirare un’anziana disabile e a sparire con oro, soldi e buoni postali per migliaia di euro. Vittima una donna di 80 anni, teatro del raggiro la città di Colleferro, provincia sud della Capitale.

Sono quasi le 14:30 di Venerdì 22 Marzo 2024 quando al citofono della signora bussa una donna che riesce a spacciarsi per una vecchia conoscenza del 80enne. Impossibilitata a deambulare correttamente l’anziana invita “la sua vecchia amica” in casa.

Una volta nell’appartamento la truffatrice mette in scena la pantomima per aiutarla a guarire la gamba che non le permette di camminare bene. Presa da un sacchetto della “polvere magica” nera, la donna gliel’ha fatta mettere in un fazzolettino insieme a oro, monili, contanti e anche due buoni postali, rispettivamente del valore di 5mila e 10mila euro per “fare effetto”.

Con l’anziana oramai caduta nel tranello, la truffatrice si è poi allontanata con una scusa assieme al fazzoletto con dentro il bottino. Una volta scappata l’80enne – resasi conto di essere stata raggirata – ha quindi contattato tramite i familiari la polizia.

Sul posto sono quindi intervenuti gli agenti del commissariato Colleferro, gli investigatori della mobile e la polizia scientifica. Ascoltata l’anziana vittima la fantomatica guaritrice è attivamente ricercata dalla polizia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Scrivi un commento

Articoli Correlati