Spaccia droga dalla finestra, pusher torna in carcere

Rinvenuti oltre 700 grammi di sostanza stupefacente

Imperterrito già con precedenti ma non si è fermato e ha continuano a vendere droga,questa volta dalla finestra di casa. A bloccare gli affari di un 20enne sono stati i carabinieri della stazione di Castel Madama.

Il ragazzo proprio un mese fa era stata già arrestato per detenzione di stupefacenti. A dare il là al nuovo blitz è stato l’atteggiamento sospetto di una persona vista vicino alla finestra della stanza da letto del ragazzo. Dal controllo del presunto acquirente è stato riscontrato effettivamente il possesso di una dose di hashish, quantitativo per il quale il predetto è stato segnalato, per uso personale, alla prefettura di Roma.

Ritenendo quindi che presso quella abitazione potesse essere rinvenuta ulteriore sostanza stupefacente, i carabinieri hanno deciso di eseguire una perquisizione domiciliare, nonostante il ragazzo avesse tentato con ogni mezzo di opporsi al controllo dei militari, uno dei quali rimasto lievemente ferito.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Scrivi un commento

Articoli Correlati