Stazione Termini: Malvivente ruba borsa con dentro mille euro, arrestato

Il ladro è stato rincorso e arrestato dalla polizia ferroviaria, dovrà ora rispondere di furto aggravato

Ancora episodi di furti alla Stazione di Termini, ai danni di una viaggiatrice. Gli agenti della polizia ferroviaria hanno arrestato un malvivente, durante i consueti servizi di controllo all’interno del primo scalo ferroviario romano.

I poliziotti hanno notato un uomo aggirarsi nei pressi di un ristorante. L’uomo, approfittando della distrazione di una donna seduta al tavolo, ha allungato il braccio per rubarle la borsa che teneva sotto la sedia. Gli agenti prontamente intervenuti hanno bloccato il soggetto e lo hanno arrestato. La vittima dopo aver formalizzato la denuncia è rientrata in possesso della propria borsa, al cui interno era contenuto denaro ed effetti personali per un valore di circa 1.000 euro. L’uomo dovrà ora rispondere di furto aggravato.

Sono invece stati gli agenti del reparto di stazione di Roma Termini ad arrestare un’altra persona responsabile del reato di violenza, resistenza e lesioni a Pubblico Ufficiale. Nello specifico, gli agenti sono intervenuti a seguito di una segnalazione della Control Room di Grandi Stazioni in quanto un uomo aveva aggredito personale delle guardie giurate nei pressi del marciapiede di via Marsala. Sul posto i poliziotti, vista la pericolosità del soggetto che tentava ripetutamente di aggredirli fisicamente, hanno utilizzato il dispositivo taser in dotazione al fine di bloccarlo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Scrivi un commento

Articoli Correlati