Categorie: Cultura
Municipi:

La Street Art di Tormarancia alla Biennale di Venezia

Catarci: "Un’esperienza unica dove arte e rigenerazione urbana si sono incontrate per regalare bellezza e cultura"

Big city life, realizzato a Tormarancia grazie al Protocollo di intesa tra Municipio VIII, ATER, Associazione Culturale 999Contemporary e al contributo di Fondazione Roma,  sbarca  da protagonista alla Biennale di Venezia, all’interno del progetto ‘Taking Care – Progettare per il bene comune’.

bigcitylifeTorMarancia“Un’esperienza unica  – dichiara Andrea Catarci, Presidente del Municipio Roma VIII dove arte e rigenerazione urbana si sono incontrate per regalare bellezza e cultura  al quartiere, al Municipio, alla città ed oggi al mondo intero, grazie alla visibilità universale della Biennale. Big City life a Tormarancia rappresenta anche molto di più, per quel che è nato durante ed intorno alle opere dei 22 artisti internazionali. Si è attivata la partecipazione diretta degli abitanti dei lotti popolari, dove è nata l’esperienza dell’Associazione mast35. Tanti giovani hanno abbracciato il progetto di recupero e hanno realizzato un vero e proprio museo a cielo aperto di arte contemporanea con visite guidate e cura dei lotti e delle opere.”


Questo articolo è stato utile o interessante?
Sostieni Abitarearoma clicca qui! ↙

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Scrivi un commento