Termini: Aggrediscono carabinieri per evitare un fermo, 4 arresti

Un gruppo di egiziani in 'aiuto' di un connazionale

Prima si è scagliato contro gli operatori dell’Ama poi, quando i carabinieri volevano portarlo in caserma perché trovato in possesso di un taglierino, ha iniziato a urlare richiamando l’attenzione di connazionali che sono arrivati in suo aiuto.
È accaduto in via Giolitti, nei pressi della stazione Termini.

All’arrivo di altre pattuglie dei carabinieri il gruppo di egiziani ha iniziato a inveire contro i carabinieri.
Uno brandiva un palo della segnaletica stradale.

I carabinieri hanno bloccato quattro egiziani per resistenza, lesioni e minacce a pubblico ufficiali. Due carabinieri sono rimasti lievemente feriti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Scrivi un commento

Articoli Correlati