Termini: Usavano la tecnica del giubbetto per derubare i clienti, arrestati

l ladri fermati in flagranza di reato mentre tentavano di allontanarsi con uno zaino

Calma e scaltrezza, sistematicità e professionalità, utilizzata una giacca per coprire le malefatte. Si trattasi proprio di una giacca sopra lo zaino o il cellulare – mentre il complice distrae la vittima – poi il furto. Uno stratagemma che questa volta però non ha dato i frutti sperati con i ladri fermati in flagranza di reato. Il furto al Mercato Centrale a Termini.

Sono stati i poliziotti della squadra di polizia giudiziaria della Polfer, mentre transitavano su via Giovanni Giolitti, all’altezza dell’ala Mazzoniana dove si trova il mercato, a notare un uomo, già conosciuto ai poliziotti, aggirarsi con fare sospetto tra la gente in attesa negli stalli per i pullman diretti agli aeroporti della Capitale.

In seguito l’uomo è entrato insieme ad un’altra persona all’interno del Mercato Centrale, ed entrambi hanno iniziato ad aggirarsi tra i tavoli dove erano presenti numerosi avventori.

Dopo poco, uno dei due si è diretto verso l’uscita, tenendo tra le mani un giubbotto sotto il quale celava un oggetto, rivelatosi poi essere uno zaino. Nel darsi alla fuga, entrambi sono stati fermati dai poliziotti che li hanno arrestati.Messi a disposizione gli arresti sono stati convalidati.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Scrivi un commento

Articoli Correlati