Tiburtina, 22enne romano arrestato per spaccio

Rinvenuti e sequestrati complessivamente 3 Kg di droga e 5 bilancini di precisione
FOTO POLIZIA DI STATO

Era da poco trascorsa l’una di notte quando personale della Polizia di Stato, a bordo di una volante, nel consueto servizio di controllo del territorio, transitando su via Tiburtina – incrocio con via di Salone -, ha notato il comportamento anomalo di una persona alla guida di un’autovettura che, vedendo la pattuglia di servizio, ha dapprima rallentato bruscamente la marcia per poi accelerare.

Gli agenti insospettitisi hanno deciso quindi di procedere al controllo della macchina al fine di identificarne il conducente, e dal momento che lo stesso sin da subito ha iniziato a mostrarsi nervoso ed insofferente al controllo di Polizia, si è proceduto ad approfondire gli accertamenti perquisendo il 22enne romano e rinvenendo così diverse dosi di hashish e cocaina.

La successiva perquisizione domiciliare ha permesso agli agenti di recuperare, nei diversi luoghi dell’abitazione, tra i quali anche all’interno di un frigorifero, diverse quantità di stupefacente suddiviso tra panetti e molteplici bustine di plastica per un peso totale di 3 Kg di droga tra hashish, marijuana e cocaina. Sequestrati inoltre 5 bilancini di precisione e diverso materiale per il confezionamento – tra cui varie bustine in plastica trasparente identiche a quelle rinvenute indosso al fermato -.

Al termine degli atti, il ragazzo è stato arrestato per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente, arresto successivamente convalidato dall’Autorità Giudiziaria.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Scrivi un commento

Articoli Correlati