Municipi: ,

Timori e sicurezze – Il non “suum” della chiesa ad Accumoli – Quelle “Frecce tricolori” sul cielo di Jesolo – Dopo il terremoto subito le piogge? – Disordini – La sorpresa di Stefano

Fatti e misfatti di agosto 2016

Timori e sicurezze

“L’ingegnere giapponese Yoshitero Murusaki – commentando il terribile terremoto del 24 scorso nel Centro Italia – ha detto: “Temo che, in Italia, manchi la cultura della prevenzione”.

Lui, con cortesia tradizionalmente giapponese, ha dichiarato di temerlo. Gli italiani, con amara esperienza secolare, ne sono purtroppo sicuri.
Il non “suum” della chiesa ad Accumoli

“Sembra – dai primi accertamenti anche della Magistratura – che i fondi stanziati, a suo tempo, per la completa messa in sicurezza del campanile di Accumoli, collassato il 24 scorso su una casa uccidendo quattro persone, siano stati in tutto o in parte dirottati per la lavori nella chiesa”.

D’accordo il parroco? D’accordo il sindaco? D’accordo gli enti pubblici finanziatori? D’accordo i collaudatori dei lavori? Sarà la Magistratura ad appurarlo – si spera – con chiarezza ed urgenza. E’ comunque certo, intanto, che non si è ubbidito al motto “Unicuique suum”. E, cioé, al campanile quel che spettava al campanile e alla chiesa quel che spettava alla chiesa.
Quelle “Frecce tricolori” sul cielo di Jesolo

“Le “Frecce tricolori” – con una spettacolare acrobazia – hanno disegnato nel cielo di Jesolo, per commemorare le vittime del terremoto – un grande cuore”.

Molto bello e commovente. Ma i non pochi euro di quel volo e di quell’acrobazia nel cielo di Jesolo non sarebbe stato più opportuno destinarli a quella assistenza ai superstiti e a quella ricostruzione dei centri abitati che hanno bisogno disperato di fondi? Anche di una manciata di euro in più?

Dopo il terremoto subito le piogge?

“E adesso, Signore – aveva chiesto, durante la commemorazione delle vittime, il vescovo di Ascoli Piceno – adesso che si fa?”

I meteorologi hanno previsto, per i prossimi giorni, piogge anche nelle zone terremotate. Adesso, Signore, mica si farà anche piovere.

Disordini

“L’ex segretario pd Massimo D’Alema e l’attuale Ministro degli Esteri, Paolo Gentiloni – in una delle prossime “Feste dell’Unità” – saranno a confronto sul tema: “Le sfide della sinistra nel disordine mondiale”.

Ma, prima di organizzare confronti sul disordine mondiale, non sarebbe più utile ed opportuno scambiarsi pareri e proposte sull’attuale disordine pd?

La sorpresa di Stefano

“Il “mandato dal signore di Arcore”, Stefano Parisi, ha fatto sapere che – riunendo nei prossimi giorni alcuni “eletti” per annunciare il suo “verbo” – rivelerà, anche, una grande sorpresa”.

I vecchi colonnelli e una parte della truppa di “Forza Italia” sperano che la grande sorpresa sia: “E ora, annunciato il “verbo”, tornerò al gioco delle bocce”. Ma questa sembra, più che una possibile sorpresa, una speranza impossibile. Perché Stefano ha sempre, sulla sua testa, la mano protettrice del signore. Il signore di Arcore.


Questo articolo è stato utile o interessante?
Sostieni Abitarearoma clicca qui! ↙
Se riscontri problemi con la donazione libera contattaci: e-mail

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Scrivi un commento

Articoli Correlati