Una piacevole sorpresa quel giardino in via Campari/via Barbisio

Ed un ringraziamento a chi si è prodigato per realizzarlo
E-mail dei lettori - 30 Luglio 2008

Sono un ex appartenente alla Polizia di Stato e per svariati anni ho alloggiato presso la caserma attigua al Commissariato Prenestino a Tor Tre Teste.

Ieri passando in via Davide Campari-via dei Barbisio ho visto il nuovo giardino restaurato. E’ veramente una bellissima opera che nel Quartiere e un’isola a sé .

In questi anni ho visto il continuo degrado di questo piccolo quartiere (Tor Tre Teste). Sono stati fatti solo piccoli ritocchi in tutto il suo territorio in questi 15 anni della mia permanenza, senza portare un vero miglioramento.

Prima del mio trasferimento in un altro quartiere nel mese di dicembre 2007 avevo notato una grossa recinzione al confine del perimetro della parrocchia di San Tommaso D’Aquino con un grosso cartello che informava della nuova sistemazione del giardino esistente .

Da buon curioso ho chiesto al Vice Parroco don Nicola cosa significava questa nuova sistemazione. Nel discorso emergeva che tale iniziativa la dovevamo al Consigliere del VII Municipio Antonella Mariani, per il suo continuo interessamento al quartiere e la sua pignoleria.

Ora io dico (non ho votato la Mariani perche’ residente in altro Municipio e non sono della sua stessa corrente politica) perché oltre a lei una buona parte degli gli altri rappresentanti politici non si interessano veramente al quartiere in fatti e non in parole e promesse, mai mantenute?

La ringrazio per l’ospitalità nel suo giornale che è la Voce di noi cittadini e chiedo cortesemente di poter ringraziare questo rappresentante politico che fa onore a noi cittadini.

Enzo F.


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti