Municipi: | Quartiere:

“Vaneggiamenti… santagnelisi” di Marco e Palmiro Giardini

Sabato 10 settembre 2016 alle ore 18.30 si terrà, presso il castello Orsini Cesi di Sant'Angelo Romano, la presentazione del libro

Sabato 10 settembre 2016 alle ore 18.30  si terrà, presso il castello Orsini Cesi di Sant’Angelo Romano, la presentazione del libro Vaneggiamenti… santagnelisi
Poesie in dialetto santangelese di Marco e Palmiro Giardini

santangeloaerea1Il volumetto, di poco più di cinquanta pagine, stampato grazie al contributo della Nuova Pro Loco Sant’Angelo Romano e del Comune di Sant’Angelo Romano, ospita 22 poesie in dialetto santangelese, 11 per ciascuno dei due autori, ed è impreziosito da altrettante illustrazioni realizzate da Daniele e Monica Giardini.

Le poesie pubblicate restituiscono, nel complesso, uno spaccato della società santangelese delle ultime 4 decadi, dipingendo situazioni, descrivendo abitudini, persone e tradizioni di questo piccolo centro abitato cornicolano.

locastangerloLa pubblicazione di questo libro vuole essere soprattutto un contributo alla conoscenza, alla valorizzazione e alla conservazione del dialetto di Sant’Angelo Romano, soprattutto in considerazione della scarsa letteratura dialettale santangelese ad oggi esistente.

Intervengono

Martina DOMENICI, Sindaco di Sant’Angelo Romano
Mario DE LUCA, Presidente Nuova Pro Loco Sant’Angelo Romano
Vincenzo LUCIANI, poeta e studioso dei dialetti
Ilaria FORTE, dialettologa
Umberto CALAMITA, giornalista e scrittore
Anna LONGO, Redazione Cultura e spettacoli Giornale Radio Rai

Gli Autori leggeranno alcune delle loro poesie

La manifestazione sarà allietata dalle note delle canzoni dei Rattattuju

I presenti riceveranno in omaggio una copia del libro un Renfrischittu finale

Gli Autori

Marco Giardini
Marco Giardini

Marco Giardini. Laureato in Scienze Naturali, dottore di ricerca in Biologia, insegna di Scienze Naturali e Chimica presso il Liceo Scientifico “E. Majorana” di Guidonia. Collabora con il Laboratorio di Archeobotanica e Paleopalinologia del Dipartimento di Biologia Ambientale dell’Università Sapienza di Roma, dove svolge attività di ricerca. Ha conseguito l’Abilitazione Scientifica Nazionale per l’accesso alla seconda fascia dei professori universitari per l’insegnamento della Botanica. Socio di numerose società scientifiche e associazioni culturali e ambientaliste è, dal 2005, Segretario della Sezione Laziale “G. Montelucci” della Società Botanica Italiana. È autore di oltre 200 pubblicazioni tra libri, opuscoli, curatele, lavori su atti di convegni e su riviste scientifiche nazionali e internazionali. Localmente si occupa dello studio, della valorizzazione e della salvaguardia dell’ambiente naturale, del dialetto e delle tradizioni popolari dei Monti Cornicolani e delle aree limitrofe.

Palmiro Giardini
Palmiro Giardini

Palmiro Giardini. Artigiano, oggi in pensione, profondo conoscitore delle tradizioni locali e del dialetto di Sant’Angelo Romano, poeta in dialetto locale, ha raccolto numerosi soprannomi, proverbi, modi di dire e vocaboli santangelesi ancora inediti. Per la sua passione per la lavorazione del legno è stato scelto tra gli artigiani protagonisti di un volumetto fotografico pubblicato in Italia e in Francia dal titolo “Le mani sanno, le mani fanno”, di Anne-Lise Poulnot e Umberto Calamita. Attivo per diversi decenni in campo musicale, nella banda folkloristica “Medullia” di Sant’Angelo Romano e nella fanfara dei Bersaglieri di Palombara Sabina, è autore di uno studio etnomusicologico.


Questo articolo è stato utile o interessante?
Sostieni Abitarearoma clicca qui! ↙

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Scrivi un commento

Articoli Correlati