Velletri, 63enne prende a calci e pugni il vice-parroco: Denunciato

Ferite anche due donne che si trovavano nella chiesa

Paura e violenza a Velletri in provincia di Roma. Dove nella giornata di Mercoledì, intorno alle 15, un 63enne del luogo con gravi problemi psichici ha preso a pugni e calci il vice parroco della Basilica di San Clemente e ha riservato lo stesso trattamento anche a due donne che si trovavano in chiesa col sacerdote. Qualcuno, allarmato dal trambusto, ha chiamato il 112 e il celere intervento dei carabinieri ha messo fine alla violenza.

I militari hanno bloccato e denunciato a piede libero l’aggressore per lesioni personali. Il 63enne, che era già in cura presso un struttura psichiatrica, è stato ricoverato all’ospedale di Ariccia. Una delle donne colpite della furia donna del 63enne ha riportato una ferita alla gamba, ricevendo dai medici una prognosi di 10 giorni.  Il sacerdote e l’altra donna, per fortuna, se la sono cavata, con qualche escoriazione e tanto spavento.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Scrivi un commento

Articoli Correlati