Zagarolo: Nipote ritrova lo zio morto in un dirupo, indagano i carabinieri

L'uomo, all'arrivo dei soccorsi, era già privo di vita

Macabra scoperta nella giornata di ieri Domenica 4 Febbraio 2024, in via Fratelli Zuccari a Zagarolo, comune della provincia di Roma. Dove un uomo di 66 anni è stato trovato privo di vita in un dirupo, a fare il ritrovamento della salma è stato il nipote che lo aveva cercato per tutta la giornata.

Avvistato il corpo dello zio, è scattato subito l’allarme. I medici del 118, tuttavia, non hanno potuto fare altro che appurare il decesso del 66enne. Sul posto anche i carabinieri che adesso indagano. Stando a una prima analisi del medico legale, la morte dell’uomo sarebbe riconducibile a una caduta. I militari lavoreranno per capire se sia trattato di una caduta accidentale, al momento la prima ipotesi caldeggiata, o di altro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Scrivi un commento

Articoli Correlati