11 Settembre 1599… Roma, viene decapitata Beatrice Cenci

Almanacco di Roma a cura di Stefano Crivelli - 11 Settembre 2019

beatricecenci

 L’11 Settembre del 1599 Beatrice Cenci sale sul patibolo, nella Piazza di Castel Sant’Angelo gremita di folla: è condannata a morte per aver ucciso il padre con i fratelli.

Tra i presenti c’è anche il Caravaggio. La ressa provoca addirittura la morte di alcuni presenti (che cadono nel Tevere annegando).

La leggenda narra che il fantasma di Beatrice appaia nella notte dell’11 settembre, su ponte Sant’Angelo, con in mano la sua testa mozzata.

Almanacco dell’11 Settembre

1926      Un anarchico emigrato in Francia, Gino Lucetti, tenta di uccidere Benito Mussolini (è il terzo attentato che subisce) scagliando una bomba contro l’auto che era diretta a Palazzo Chigi. Il Duce rimane illeso ma vengono ferite otto persone.

1960      Si chiudono i Giochi della XVII Olimpiade.

1962      Giovanni XXIII inaugura il Concilio Vaticano II.

1979      Viene rapito all’Eur l’industriale Angelo Jacorossi, che verrà rilasciato dopo due mesi a seguito del pagamento di un riscatto di 716 milioni di lire.

1994      Si concludono a Roma i settimi Campionati Mondiali di Nuoto. Alle gare di nuoto, nuoto di fondo, nuoto sincronizzato, tuffi e pallanuoto hanno partecipato 1.400 atleti in rappresentanza di 102 nazioni.


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti