27 Luglio 1935… Roma, si spegne Crescenzo Del Monte

Almanacco di Roma a cura di Stefano Crivelli - 27 Luglio 2017

Il 27 Luglio del 1935 si spegne il poeta Crescenzo Del Monte (detto “il Belli della Roma Ebraica”) considerato tra i massimi autori in dialetto giudaico-romanesco.

E’ stato il primo studioso ad occuparsi del linguaggio giudaico-romanesco, traducendo anche alcuni testi medievali, cinquecenteschi e opere di Dante e di Boccaccio.

Accadde il 27 Luglio

1373      I funerali di Brigida di Svezia si svolgono nella chiesa di San Lorenzo in Panisperna, dove la salma rimane adagiata in un sarcofago romano.

1903      Iniziano i lavori di scavo per il recupero per riportare alla luce l’Ara Pacis.

1927      Nasce Guido Buzzelli, considerato uno dei grandi maestri del fumetto italiano.

1938      Viene ufficialmente ratificata la costruzione dell’edificio delle Poste dell’EUR, con una spesa di 7.000.000 di lire. Il progetto viene affidato allo Studio BBPR; i lavori inizieranno nel giugno del 1939 con inagurazione nel settembre del 1942.

1993      Due autobombe esplodono nella notte davanti alla Chiesa di San Giorgio al Velabro ed al Palazzo Lateranense. Gli attentati, a distanza di pochi minuti l’uno dall’altro, provocano ventidue feriti ma, fortunatamente, nessuna vittima.


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti