28 Maggio 1802… Roma, “li Turchi so arivati alla marina”

Almanacco di Roma a cura di Stefano Crivelli - 28 Maggio 2020

Il 28 Maggio del 1802, verso il tramonto i Pirati Saraceni, provenienti dalle coste dell’Algeria, sbarcano a Civitavecchia, Fiumicino e Anzio.

L’episodio è raccontato da una celebre canzone romanesca:
“A tocchi a tocchi lacampana sona / li Turchi so arivati alla marina /chi cià le scarpe rotte l’arisola / io me l’ho risolate stammatina”. Come te posso amà

Accadde il 28 Maggio

1472      Al termine della messa del Corpus Domini nella basilica di San Pietro, la flotta pontificia, sotto il comando del Cardinale Oliviero Carafa, parte per la guerra contro i Turchi.

Fresco Market
Fresco Market

1606      Per una discussione causata da un fallo nel gioco della pallacorda, il Caravaggio viene ferito e, a sua volta, ferisce mortalmente il rivale, Ranuccio Tomassoni da Terni, con il quale aveva avuto già in precedenza delle discussioni, spesso sfociate in risse.

1849      Il Triumvirato stanzia un fondo di 10.000 lire per la creazione di alcuni busti in marmo di personaggi famosi della storia d’Italia nei viali del Pincio.

1944      Bombardamenti alleati ad ondate colpiscono zone abitate lungo la Salaria, l’Aurelia, la Giustiniana, la Cassia, la Prenestina, la borgata Casalotti sulla Boccea e Grottarossa.

2004      Il Presidente degli Stati Uniti George Bush viene ricevuto da Giovanni Paolo II.


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti