Municipi: , | Quartiere:

Ad Anguillara: quattro concerti per diffondere la passione per l’arte musicale

Appuntamenti a ingresso libero: 21 e 28 aprile, 5 e 12 maggio 2024

Candidare il territorio del lago di Bracciano a divenire punto di riferimento culturale di alto livello. Con questi obiettivi debutta ad Anguillara Sabazia il 21 aprile la prima edizione di “Nobili Arti in Nobili Terre in Musica”. 

L’edizione 2024 nasce da un’idea della Claudia Biadi Music Academy, vera officina musicale del territorio, ed in particolare dall’intuizione del direttore artistico Amarilli Nizza, soprano di fama internazionale che con questo progetto mette a disposizione la sua esperienza sul campo, fatta di recite in molti teatri del mondo e di numerosi ruoli nei panni delle più straordinarie figure liriche. 

Grazie all’organizzazione del Comune di Anguillara Sabazia, della Pro Loco Anguillara e al contributo della Presidenza del Consiglio Regionale del Lazio si offrono per questa prima edizione quattro appuntamenti musicali ad ingresso libero.

Nobili Arti in Nobili Terre in Musica nasce per trasmettere la passione per l’arte dal vivo sia da parte di un pubblico giovane che da parte di ascoltatori più attenti, iniziando ad abbattere in primo luogo le barriere economiche. 

“E’ sempre emozionante – commenta Amarilli Nizza – svolgere l’incarico di direttore artistico per i progetti promossi dal Comune di Anguillara. Dopo essermi occupata  de “La musica è favola” rassegna che  ha riscosso grandi consensi nel 2022 e dopo  la fortunata prima edizione di “Atmosfere nei palazzi e nei giardini” del 2023 mirata alla valorizzazione delle dimore storiche, eccomi ora a coordinare una nuova entusiasmante iniziativa. 

Questa volta ci immergeremo in un percorso musicale che parte nella chiesa di San Francesco (21 e 28 aprile)  con il duo dei maestri, beniamini del territorio, Massimiliano Tisano al pianoforte e Fabrizio Paoletti  al violino, per poi passare al giovanissimo Simone Colucci, grande promessa pianistica che si è già esibito per noi nel 2022. Ci sposteremo poi  nella chiesa Santa Maria Assunta che domina il centro storico  (5 e 12 maggio) per due concerti di canto lirico.  Potremo ammirare grandi artisti di fama internazionale quali il tenore Fabio Armiliato, il mezzosoprano Eufemia Tufano, il soprano Cristina Ferri, il tenore Fabio Serani. Canterò anche io per il pubblico di Nobili Arti in Nobili Terre in Musica. Il concerto del 5 maggio – aggiunge ancora il direttore artistico – sarà una sorpresa per il pubblico che potrà assistere ad una gran varietà di brani della cultura lirica internazionale. Il 12 maggio, invece, chiuderemo con un doveroso concerto interamente dedicato a Giacomo Puccini per celebrare il centenario della morte del sommo maestro. I concerti lirici saranno accompagnati da due pianisti d’eccezione: Massimiliano Tisano e Leonardo Angelini. 

Ringraziamo la Presidenza del Consiglio Regionale del Lazio per il sostegno e il Comune di Anguillara che ha fatto proprio il progetto culturale. Saranno quattro appuntamenti di alto livello. La buona riuscita dell’iniziativa – conclude Nizza – deve essere tale da far nascere nell’animo del pubblico il desiderio di amare l’arte e di viverla in prima persona”.

Per Angelo Pizzigallo, sindaco di Anguillara Sabazia “il progetto Nobili Arti in Nobili Terre in Musica si prospetta come una rassegna musicale di alto livello, in grado di avvicinare ed attrarre un pubblico ampio e nello stesso tempo di valorizzare al meglio il territorio con l’universale linguaggio della musica”.


Questo articolo è stato utile o interessante?
Sostieni Abitarearoma clicca qui! ↙

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Scrivi un commento

Articoli Correlati