Altre 80 Zone 30 km/h per la Sicurezza a Roma… ma quelle esistenti hanno funzionato?

Ecco l’elenco delle strade

Che a Roma la velocità eccessiva sia la causa principale di incidenti spesso con esiti mortali che vedono coinvolti ciclisti, motociclisti e, sempre più spesso, pedoni falcidiati su marciapiede e su strisce pedonali, è un dato incontrovertibile. Ma farla sembrare l’unica responsabile e far credere che l’aggiunta di altre 80 Zone 30 a quelle già esistenti, ce ne corre.

Pensiamo che la sola realizzazione di Zone 30 sia solo la scelta più economica. Siamo convinti che gli attraversamenti pedonali più critici vadano realizzati su piastre rialzate, tutti dotati di una adeguata illuminazione e con una segnaletica verticale luminosa. La pericolosità per i pedoni è rappresentata poi anche dalla sosta selvaggia che vede gli autoveicoli lasciati su strisce, incroci, stalli di sosta dei mezzi pubblici e scivoli per disabili. La pericolosità va anche individuata in una precaria illuminazione pubblica, in sedi stradali ammalorate e con buche e rialzi spesso dovute alla presenza di radici. Infine c’è la pericolosità post Covid19 che ha portato ad una vera e propria  invasione di dehors di ogni tipo e dimensione posizionati spesso in barba alle norme contenute nel nuovo Codice della Strada.

Nel V Municipio

Nel municipio V un’altra negatività è rappresentata da un incredibile numero di strade prive di marciapiede, addirittura su entrambi i lati della carreggiata.  Ci sono poi strade, tra l’altro in carico al Dipartimento SIMU come ad esempio e  via Tor de’ Schiavi a Centocelle che, in una relazione della  Polizia Locale cistut da report sul numero degli incidenti  è stata portata, dopo una valutazione in Commissione, in aula.

Un lavoro che purtroppo ad oggi non ha apportato modifiche in una strada che, nonostante l’esigua larghezza della carreggiata nel tratto che va da via dei Glicini a piazza delle Camelie, continua ad essere a doppio senso di marcia. Vanificati negli anni sia i progetti per l’allargamento di quel tratto e sia la realizzazione di un Senso unico  per il quale andrebbe valutato se per uscire o entrare dalla via Casilina nel Quartiere di Centocelle.  Valutazioni e decisioni sulle quali è chiamato ad esprimersi il Municipio V. Questo anche perché secondo quanto affermato dal Sindaco Gualtieri sull’area del Parco Archeologico di Centocelle in occasione del Giubileo del 2025 il Comune di Roma e il Vaticano hanno sottoscritto un accordo per effettuare cinque manifestazioni da 200.000 partecipanti cadauna. Insomma, farsi trovare pronti è un obbligo e non una semplice opzione.

Noleggio attrezzature a Roma

L’elenco delle strade

Le tre Zone 30 già attive quando è stato approvato il Pums:

P1-01 Monti
P1-02 Borgo Pio
P1-03 Appia Antica

Le Zone 30 da attivare (oltre quelle già attivate)

P2-01 Pigneto
P2-02 Casal Bertone
P2-03 Acqua Sacra
P2-04 Osta Antica
P2-05 Axa Malafede
P2-06 Aventino
P2-07 Centocelle
P2-08 Quadraro Vecchio
P2-09 Tuscolana
P2-10 Villa Certosa
P2-11 La Rustica
P2-12 Monte Verde
P2-13 Marconi
P2-14 Fonte Meravigliosa
P2-15 Eur
P2-16 Prati
P2-17 Torraccia
P2-18 Testaccio
P2-19 Portuense
P2-20 Garbatella
P2-21 Montagnola
P2-22 San Paolo
P2-23 Stazione S. Pietro
P2-24 Avignone
P2-25 Coppedé
P2-26 Morena
P2-27 Lungomare Ostia
P2-28 Zama
P2-29 Terme di Caracalla
P2-30 Porta Metronia
P2-31 Val d’Ala
P2-32 Piazza Alessandria
P2-33 Ex-Tangenziale est
P2-34 P.zza Gondar – Addis Abeba
P2-35 Trastevere Ripa
P2-36 Isola Ambientale Farnese Portico D’Ottavia
P2-37 Isola Ambientale Navona Pantheon
P2-38 Spagna Trevi Quirinale
P2-39 Ludovisi Veneto
P2-40 Termini
P2-41 Viminale
P2-42 Esquilino
P2-43 Colosseo Colle Oppio
P2-44 Celio
P2-45 San Saba
P2-46 Lungotevere Ansa Barocca
P2-47 Torre Maura
P2-48 Villaggio Olimpico
P2-49 Lucchina-Ottavia
P2-50 Battistini
P2-51 Amba Alagi
P2-52 Sanfippolito
P2-53 Province
P2-54 High line Prenestina
P2-55 Romanisti
P2-56 Colli Aniene
P2-57 Colle di Mezzo
P2-58 Casal Bernocchi
P2-59 Gianicolense
P2-60 Valle dell’inferno
P2-61 Degas
P2-62 Parco de Medici
P2-63 Piazza Morelli
P2-64 Etruria
P2-65 Tor Pignattara
P2-66 Beltramelli
P2-67 Casal Bruciato
P2-68 Meucci
P2-69 Bertarelli
P2-70 Collina Lanciani
P2-71 Mura Ardeatine
P2-72 Via di Porta Latina
P2-73 Acquedotto Paolo
P2-74 Corso Italia
P2-75 Casal Brunori
P2-76 Primavalle
P2-77 Balduina

Macelleria Colasanti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Scrivi un commento

Articoli Correlati