Municipi: , | Quartiere:

Blitz delle Femen a San Pietro. Manifestante a seno nudo “ruba” il Bambinello dal presepe

La nuova protesta delle femministe ucraine durante la benedizione Urbi et Orbi di Papa Francesco

Tremate, tremate le Femen son tornate … a Roma. Le femministe ucraine hanno scelto di trascorrere il loro Natale di protesta nella Capitale, prendendo di mira il luogo sacro per eccellenza Piazza San Pietro.

Foto Ansa.it
Foto Ansa.it

Proprio nel corso della benedizione Urbi et Orbi di Papa Francesco, una delle donne si è tolta la giacca rimanendo in topless e scavalcando la transenna del presepe è riuscita ad afferrare la statua del Bambinello.

La giovane ha urlato slogan contro la Chiesa e sul corpo aveva scritto “God is a woman – Dio è donna”. Subito è stata bloccata da un agente della vigilanza vaticana, coadiuvato da agenti della polizia italiana. La manifestante è stata fatta rivestire e portata via dalle forze dell’ordine.

San Pietro è da sempre il posto preferito dalle Femen per mettere in piedi i loro blitz. Già nel 2011, infatti, avevano protestato a seno nudo durante l’Angelus di Benedetto XVI . Mentre lo scorso 14 novembre sono scese in piazza urlando slogan sacrileghi contro Papa Francesco.


Questo articolo è stato utile o interessante?
Sostieni Abitarearoma clicca qui! ↙

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Scrivi un commento

Articoli Correlati