Municipi: , | Quartiere:

Circo Massimo, sabato 2 settembre concerto di Max Pezzali

Prime limitazioni al traffico già nella notte tra giovedì e venerdì. Prevista la chiusura della stazione Circo Massimo/Metro B

Sabato 2 settembre 2023, dalle 21, concerto di Max Pezzali al Circo Massimo. Sul palco con l’artista anche molti “special guests”: Lazza, Articolo 31, Gazzelle, Colapesce Dimartino, Riccardo dei Pinguini Tattici Nucleari, Paola e Chiara.

L’orario di apertura degli accessi all’area del concerto (su via del Circo Massimo/via della Greca, via del Circo Massimo/viale Aventino, via dei Cerchi lato Porta Capena e via dei Cerchi lato San Teodoro) è previsto tra le 15 e le 16. Un’area riservata ai diversamente abili sarà a disposizione sul Belvedere Romolo e Remo, comprese aree di sosta dedicate per i veicoli su via delle Terme Deciane, piazzale Ugo La Malfa, via di Valle Murcia e via di Santa Prisca.

Le limitazioni al traffico nell’area del Circo Massimo inizieranno già nella notte tra giovedì e venerdì con la chiusura al traffico in via dei Cerchi dalla mezzanotte e 30 di venerdì tra piazza di Porta Capena e via di San Teodoro, compreso il transito dei pedoni e la pista ciclabile. Dalle 7 di venerdì, nelle strade intorno al Circo Massimo scatteranno i divieti di sosta, mentre dalle 20 chiuderanno al transito: via del Circo Massimo, piazzale Ugo La Malfa, via della Greca, via dell’Ara Massima di Ercole, via delle Terme Deciane, lungotevere Aventino nella carreggiata laterale da piazza dell’Emporio a via di Santa Maria in Cosmedin, strada che sarà chiusa tra il lungotevere e via della Greca. Dalle 18 di sabato potrebbero essere chiuse al transito via di San Gregorio, viale Aventino, piazza Bocca della Verità e via Petroselli.

Prevista la chiusura della stazione Circo Massimo/Metro B dalle ore 21 di sabato.

Previste modifiche anche per le linee bus nell’area del Circo Massimo.

Tutte le info su deviazioni dei bus e del traffico sul sito di Roma Mobilità.


Questo articolo è stato utile o interessante?
Sostieni Abitarearoma clicca qui! ↙

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Scrivi un commento