Concerto di Natale “Grande musica per piccole orecchie” alla Vaccheria Nardi

Mercoledi' 21 dicembre alle ore 17 presso la biblioteca a cura della scuola di musica Anton Rubinstein
Redazione - 8 Dicembre 2016

Mercoledi’ 21 dicembre alle ore 17 presso la biblioteca “Vaccheria Nardi” Concerto di Natale “Grande musica per piccole orecchie”, a cura della scuola di musica Anton Rubinstein, dedicato ai bimbi con “Peer Gynt”, Suite dall’opera di E. Grieg

Pianoforte a 4 mani con: Sara Matteo, Emiliano Federici
Voce narrante: Alessia De Gregorio
Testo di Sara Matteo

Ingresso libero e gratuito

Peer Gynt di Edward Grieg
peer-gyntNel 1876 Grieg scrive su richiesta di Ibsen, le musiche di scena per il Peer Gynt, l’opera teatrale più famosa del commediografo norvegese.
In quest’opera viene narrata la storia di un giovane scapestrato, Peer Gynt, il quale, alla continua ricerca di nuove esperienze e nuove emozioni, trascura i valori fondamentali dimenticando famiglia, amici e la donna che tanto lo amava. In questo scellerato percorso Peer si macchia di colpe che lo porteranno continuamente a fuggire dagli altri e, soprattutto, da sé stesso.CuriositàLe musiche del Peer Gynt di Grieg al cinema

Alcune parti delle suite, specialmente Il mattino, Nell’antro del re della montagna e l’elegia per archi La morte di Åse, sono state spesso impiegate nel cinema. Il motivetto fischiettato dal protagonista di M – Il mostro di Düsseldorf di Fritz Lang è proprio Nell’antro del re della montagna, presente anche nella versione cinematografica di Akira Kurosawa dell’Idiota di Dostoevskij (1951), nel film di Woody Allen Scoop (2006), nella scena del radar di Rat Race (2001), nel film del 2011 Hanna, nonché utilizzato come sottofondo musicale nella scena della gara di canottaggio di The Social Network di David Fincher, in alcune scene di L’uomo, la donna e la bestia di Alberto Cavallone e in pubblicità. Il Mattino fu usato negli anni ’60-70 per il Carosello dell’Olio Sasso interpretato.

Infine, la musica di Nell’antro del re della montagna diviene la Canzone del Perfido intonata da Gambadilegno/Capitano Pietro nel cartone animato I tre moschettieri.


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti