Municipi:

Giro d’Italia 2024, il grande arrivo è ancora a Roma

Per il secondo anno consecutivo tappa finale nella Capitale

La corsa più dura del mondo nel paese più bello del mondo”, edizione 2024, si concluderà ancora nella Capitale. Per il secondo anno consecutivo il Giro d’Italia finirà a Roma, con un’onda rosa che coinvolgerà la città non solo nella corsa finale ma anche con una serie di eventi correlati: appuntamento il 26 Maggio 2024.

A presentare l’ultima tappa della manifestazione, nella Sala della Protomoteca in Campidoglio, il sindaco Roberto Gualtieri e l’assessore ai Grandi Eventi, Sport, Turismo e Moda Alessandro Onorato, con tutti gli enti e le istituzioni coinvolte nell’organizzazione.

Rivendichiamo la scelta di aver voluto la conclusione del Giro a Roma – spiega il sindaco Gualtieri – Ci piace il rapporto che il Giro ha con la storia d’Italia. È uno degli appuntamenti sportivi classici che fanno l’identità nazionale.

La nostra città è il luogo ideale per concluderlo e l’evento sarà una grande festa per romane, romani, turisti e tutti coloro che seguiranno la pedalata rosa. Il ciclismo è uno sport verde e sostenibile e il Giro interpreta questa transizione che stiamo cercando di incentivare in città. La manifestazione si svolgerà su un tracciato unico che arriverà anche a Ostia, valorizzando il mare di Roma”.

I grandi eventi generano ricchezza, posti di lavoro, professionalità; – aggiunge l’assessore Onorato – Roma non è solo una cornice. Lo scorso anno abbiamo registrato 50 milioni di presenze turistiche perché abbiamo dato alle persone un motivo in più per tornare nella Capitale. La creazione di nuovi eventi genera un’immagine moderna della città. Vogliamo che il Giro d’Italia arrivi sempre nella Capitale d’Italia. Vogliamo che sia un’abitudine“.

Alla conferenza hanno preso parte il Presidente di RCS Sport, Urbano Cairo, l’Amministratore Delegato e Direttore Generale di RCS Sport, Paolo Bellino, il Direttore del Giro d’Italia, Mauro Vegni e il ciclista Vincenzo Nibali.

Tutti hanno ringraziato la città, sottolineando come quello tra Roma e il Giro sia un contributo reciproco e proficuo. L’ultima tappa, che per la sua conformazione sarà dedicata soprattutto ai velocisti, si snoderà dall’Eur a Ostia, lungo la Cristoforo Colombo, per poi attraversare Roma tra Terme di Caracalla, Fori, Colosseo, area dell’Aventino e di Circo Massimo, per concludersi a via di San Gregorio dopo 8 giri e 125 chilometri totali. Si inizierà a pedalare alle 15:30 e l’arrivo è previsto per le 18:45. La maglia rosa è sponsorizzata da ENEL, RTL 102.5 sarà media partner della manifestazione.

A margine della competizione ufficiale si svolgerà la pedalata rosa che coinvolgerà romane e romani e sarà guidata dal sindaco Gualtieri e dall’Assessore Onorato.

Per ulteriori informazioni, visita il sito ufficiale del Giro d’Italia.


Questo articolo è stato utile o interessante?
Sostieni Abitarearoma clicca qui! ↙

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Scrivi un commento

Articoli Correlati