Municipi: | Quartiere:

Piotta con Tormento, Saturnino, Pino D’Angiò e Comemammamhafatto a Villa Ada Festival

Dal vivo e con ingresso libero venerdì 22 settembre 2023 
Dopo la recente pubblicazione del singolo “Tutti a…” e dei remix firmati da Saturnino & Dj Aladyn e dal collettivo Comemammamhafatto, Piotta torna in concerto a Roma venerdì 22 settembre nella cornice di Villa Ada Festival, per una grande festa di chiusura: “Tutti a… Funk”.
Nel tour, inaugurato lo scorso giugno, l’artista con la sua band condivide con il pubblico di ieri e di oggi decenni di carriera tra HIT storiche, successi underground, brani impegnati e colonne sonore. Nelle quasi due ore di show, spazio per classici come “Supercafone”, “La Grande Onda”, “La Mossa del Giaguaro“, “7 vizi Capitale”, “Vengo dal Colosseo” e l’ultimo singolo. La scaletta, pensata con i vari ospiti, alternerà momenti più rap con uno speciale tributo a Primo dei Cor Veleno, a freestyle e jam funk dal groove coinvolgente.
Per l’occasione tre guest d’eccezioneTormentoSaturnino Pino D’Angiò. Il primo, rapper tra i più influenti della Golden Age italiana, ripercorrerà alcuni momenti fondamentali dell’hip hop italiano con pezzi sia di Piotta, sia dei Sottotono. Il secondo, musicista poliedrico, e da sempre bassista con Jovanotti, si esibirà sia nell’ultimo “Tutti a…” che in altri momenti funky come “Wot!” “Rapper’s delight” o “Troppo Avanti”. Il terzo, storico cantautore napoletano protagonista di iconiche hit Anni ’80 dal successo internazionale, incrocerà invece il microfono con Piotta per proporre insieme alcuni classici come “Okay Okay” e “Che Idea” ma anche il suo nuovo singolo, accompagnato dal giovane produttore svizzero Kashmire.
Oltre a loro ad accompagnare Piotta sul palco ci saranno Jacopo Borsetti (tastiere e basso synth), Francesco Fioravanti (chitarre), Alessandro Luccioli (batteria), Augusto “AKU” Pallocca (sax), Cristiano Boffi (sound engineer).
La serata prosegue fino a notte fonda con il live set del progetto Comemammamhafatto ideato dal DJ Max Scoppetta. L’unione tra la musica elettronica e gli strumenti classici danno vita allo show più alternativo della Capitale: una jam session che mescola tutti i generi musicali, creandone uno nuovo senza definizione, una serata, un’orchestra, una sonorità, un movimento chiamato appunto Comemammamhafatto, in crescendo e scambio continuo di ritmi, musicisti e voci con ospiti a sorpresa.

Venerdì 22 settembre
Ore 21.30
Villa Ada Festival
Via di Ponte Salario, 28 – Roma
Ingresso libero
Info info@villaadafestival.it


Questo articolo è stato utile o interessante?
Sostieni Abitarearoma clicca qui! ↙
Se riscontri problemi con la donazione libera contattaci: e-mail

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Scrivi un commento

Articoli Correlati