Sicurezza, Meleo-Festa (M5S): “Stazione Cipro torni a essere luogo accogliente e decoroso”

“Lunedì 21 agosto, dopo mesi di continue segnalazioni fatte dai cittadini anche presso di noi nonché alla polizia locale e al Dipartimento politiche sociali con il gruppo Roxane, è stato compiuto un intervento interforze alla stazione della metro Cipro: ebbene, la donna nigeriana, che viveva assieme a un uomo accampata da tempo nell’area e aggrediva tutti quelli che le si avvicinavano, è stata allontanata e non c’è  più. Ma non possiamo ancora dirci soddisfatti.
Non ci interessa che la signora in questione sia spostata dalla nostra vista e da quella dei turisti solo per qualche giorno, come già successo, ma vogliamo che sia la politica a occuparsi di trovarle una situazione accogliente, dignitosa e duratura per lei e a far sì che la stazione Cipro torni a essere un luogo pulito e decoroso per tutti quelli che vi transitano. Per questo ci impegneremo per suggerire a chi governa il I Municipio di valutare il posizionamento delle bancarelle degli ambulanti dentro lo spiazzo, come nel progetto proposto dall’ex assessore Andrea Coia ma mai avviato dal Municipio Roma I Centro nella persona della ex presidente Alfonsi”.
Così in una nota congiunta la capogruppo del M5S in Campidoglio Linda Meleo e la capogruppo M5S in I Municipio Federica Festa.

Questo articolo è stato utile o interessante?
Sostieni Abitarearoma clicca qui! ↙

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Scrivi un commento

Articoli Correlati