Tiberis, Rocca (FDI): “L’estate sta finendo e la spiaggia ancora non è pronta”

Redazione - 26 Luglio 2020

“Qualche settimana fa avevo già evidenziato l’inutilità di realizzare per l’ennesima volta la pseudo spiaggetta sul Tevere denominata Tiberis, ma la Raggi e la sua maggioranza hanno preferito andare avanti senza considerare i tempi e la poca utilità dell’iniziativa.

Siamo a fine luglio e i lavori sono ancora in corso ma forse il M5S starà preparando una spiaggia d’inverno, avvolta dai canneti che circondano quello spazio e dai topi che passeggiano indisturbati sulle sponde del biondo Tevere.

La loro incapacità e i loro capricci però costano alla collettività, infatti, hanno stanziato 200.000 € per realizzare una spiaggetta che potrà accogliere solo 20 lettini, viste le disposizioni sui distanziamenti. Conti alla mano 10.000 € a lettino, una spesa folle che non trova alcuna giustificazione.

Questi soldi si potevano spendere meglio e con risultati maggiori, magari dando dei voucher a delle famiglie a basso reddito per andare qualche giorno al mare con i propri figli e non su un’assolata sponda del Tevere con vista sui palazzi del quartiere Marconi.

L’estate sta finendo e di Tiberis neanche l’ombra, complimenti per l’ennesima iniziativa fallimentare dell’amministrazione Raggi, fortunatamente per i romani, la prossima estate al mare ci andranno lei e tutti i grillini che non avranno più a che fare con il governo della città”.

Dichiara Federico Rocca responsabile romano enti locali Fratelli d’Italia.


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti