Municipi: | Quartiere:

14ª Fiumicino Half  Marathon, a Fabrizio Chiominto e Paola Patta la vittoria nella 10 km e a Prodius Roman e Maria Grazia Bianchini nella 21

La gara si è svolta domenica 13 novembre nei due distinti percorsi

Domenica 13 novembre in una giornata assolata, ma con bassa temperatura, si è svolta la 14ª edizione della “Fiumicino Half  Marathon”, prevista su due distanze, una di km. 10.00 e l’altra di km. 21.097 con classifiche e premiazioni distinte, organizzata dall’Associazione Isola Sacra, con il Patrocinio del Comune di Fiumicino.

Nelle ore del pregara sono trascorse piacevolmente, grazie alla confortevole struttura del Palazzetto dello Sport e agli organizzatori che come da tradizione preparano il tè caldo.  Gli atleti si sono potuti rifocillare prima della partenza della gara, dato da Roberto De Benedctis speaker della manifestazione sportiva alle 9.30 (per entrambi i percorsi).

partenSotto l’arco di partenza posto in Viale Danubio sono passati più di 2.500 atleti, per affrontare il percorso tutto pianeggiante ricavato interamente su un’isola, l’Isola Sacra, delimitata a nord dal Canale Traiano, ad ovest dal Mar Tirreno e sia a sud che ad est dalla Fiumara Grande, ovvero la parte terminale naturale del Fiume Tevere, che attraversa Fiumicino. I concorrenti in gara per entrambe le distanze hanno corso uniti i primi dieci chilometri, dopodiché gli atleti all’altezza dell’arco di partenza sono stati divisi da due corsie ben delineate, una per dirigere gli atleti al traguardo a conclusione della gara di km 10.00 l’altra per indicare la direzione ai concorrenti decisi a proseguire per terminare il percorso di 21 km.

L’Half Marathon di Fiumicino è sempre molto partecipata, per diversi motivi in primis per la scelta offerta ai concorrenti di poter scegliere il percorso, di 10 o 21 km, percorsi entrambi panoramici in modo particolare il tratto del lungo mare, con punto di partenza e arrivo molto ampio, per l’estrema comodità di parcheggio, per l’utilizzo dei servizi del Palazzetto dello Sport di viale Danubio e anche per la cerimonia delle premiazioni al riparo nell’eventualità di maltempo. E poi il ricco pacco gara e la medaglia a ricordo della partecipazione dell’evento.

Tutto perfetto o quasi, è mancato il riconoscimento verso un numero importante di atleti presenti, con un’età superiore ai 70anni. Per semplificare il discorso diciamo che gli atleti SM75 e SM 80 a questa gara si sono misurarsi con gli atleti più giovani. Detto questo bisogna aggiungere che questi veterani nonostante tutto sono sempre presenti, a dimostrazione che non sono attirati tanto dal premio di categoria che a volte consiste una bottiglia di vino oppure da qualche chilogrammo di pasta, ma per la soddisfazione di vedere a fine gara attaccate in bacheca le proprie classifiche come previsto anche dalla FIDAL.

Al l traguardo sono arrivati 474 nella 10 km e 1982 per il percorso più lungo km 21,097.

prime10kmCosì l’ordine d’arrivo della 10 km categoria uomini: km 10: 1° Fabrizio Chiominto, Calcaterra Sport (in 33:25) 2°  Danilo Osimani Pod Gruppo Solidarietà  (33:37) 3° Francesco Carriero ASD Atletica Villa Guglielmini  (34:18 ).

primoeprimaFra le donne ha vinto: Paola Patta POD. Gruppo Solidarietà (37:59) seguita da Pamela Gabrielli Calcaterra Sport  (38:11) e per il terzo posto da Elisabetta Beltrame ASD LBM Sport Team ( 3816”).

 

triodonneCosi all’arrivo della 21 km uomini:  Vittoria di Roman Prodius  A.S.D. LBM Sport Team in 01:09:15, al secondo posto si è classificato Ivan Valenti delle Fiamme Gialle G. Simoni (01:09:40) al terzo Andrzej Rafal Nordwing A.S.D. LBM Sport Team (01:12:22)

Le premiazioni si sono svolte a fine gara nell’interno del Palazzetto  dello Sport,  alla presenza di Roberto De Benedctis e rappresentanti dell’Amministrazione Comunale di Fiumicino.


Questo articolo è stato utile o interessante?
Sostieni Abitarearoma clicca qui! ↙
Se riscontri problemi con la donazione libera contattaci: e-mail

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Scrivi un commento

Articoli Correlati